34.2 C
Milano
martedì, Luglio 5, 2022

Proverbio: Luglio poltrone porta la zucca col melone

Array

Metropolitana 2, firmato l’accordo per il completamento dei lavori ad Assago

Ultimo aggiornamento il 28 Luglio 2009 – 16:08

Milano, 28 luglio 2009 – E’ stata ufficialmente sancita oggi, con la sottoscrizione di uno specifico Accordo, la copertura dei costi per la conclusione dei lavori di prolungamento della Linea 2 della metropolitana milanese da Milano Famagosta ad Assago Milanofiori, prevista per settembre 2010.

Hanno firmato il documento il presidente della Regione Lombardia, Roberto Formigoni, insieme all’assessore alle Infrastrutture e Mobilità, Raffaele Cattaneo, il presidente della Provincia di Milano, Guido Podestà, il sindaco di Milano, Letizia Moratti, e il sindaco di Assago, Graziano Musella.

"Abbiamo raggiunto in tempi record un accordo per completare questa opera che è assolutamente necessaria per i cittadini – ha spiegato il presidente Formigoni durante la conferenza stampa – La Metropolitana milanese esce dagli stretti confini della città, come è già successo per la fermata di Rho-Pero. Si concretizza così il nostro intento di creare una rete in modo che i cittadini possano utilizzare i mezzi pubblici già all’altezza della tangenziale ovest".

Il presidente Formigoni ha anche affrontato il tema delle nuove linee M4 e M5, "fondamentale per l’Expo e per il quale Regione Lombardia ha messo il massimo impegno. Con la loro realizzazione l’effetto rete sarà completato".

Formigoni ha definito i giorni appena trascorsi come "la settimana d’oro delle infrastrutture", che ha visto l’avvio dei cantieri della Brebemi, dell’Arcisate – Stabio e della terza corsia della A9. Nei prossimi giorni inoltre, come già annunciato, saranno stipulati i nuovi contratti di servizio con Trenitalia e Ferrovie Nord.

I costi aggiuntivi, determinati dalle prescrizioni degli Enti nelle fasi di approvazione del progetto e di nuovi elementi emersi nel corso delle lavorazioni, sono di 18,5 milioni che si sommano ai 70 milioni inizialmente previsti.

A fronte di un contributo del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti per la copertura degli extracosti di 3,1 milioni di euro, gli Enti condividono dunque la ripartizione della quota residua di 15,4 milioni di euro:

– Regione Lombardia: 4 milioni
– Provincia di Milano: 4,2 milioni
– Comune di Milano: 4,2 milioni
– Comune di Assago: 3 milioni

La tratta avrà un’estensione di 4,8 km della linea M2 da Milano Famagosta ad Assago Milanofiori, con le 2 fermate di Assago Milanofiori Nord e Assago Milanofiori Forum. I lavori sono stati avviati nel novembre 2003 ed hanno raggiunto un avanzamento del 70% circa.

"Oltre a sostenere le spese di realizzazione di questo prolungamento – ha sottolineato Cattaneo – Regione Lombardia ha contribuito con risorse proprie anche all’acquisto di nuovi treni".

I prossimi passi saranno i prolungamenti della M1 a Monza Bettola, della M2 a Vimercate e della M3 a Paullo. Prosegue dunque l’impegno di Regione Lombardia per una mobilità sostenibile anche su ferro e in questo quadro rientrano anche le metrotramvie Milano – Desio – Seregno e la Milano – Cinisello Balsamo.

"Una bella notizia! Una giornata e una firma che aspettavamo da tempo e che renderà la nostra città ancora più vicina a Milano". Il Sindaco di Buccinasco, Loris Cereda, commenta così la sottoscrizione dell´accordo
"Una promessa mantenuta davvero in poco tempo – continua Cereda -. Questa è la dimostrazione che le Amministrazioni omogenee sono una grossa opportunità per la ‘politica del fare’. Adesso schiacceremo l’acceleratore su tanti progetti. Per Buccinasco l’occasione è eccellente per ricominciare a parlare da subito di viabilità intercomunale, di collegamento veloce con la nuova fermata della metropolitana. Dunque un sentito ringraziamento a Formigoni, Podestà e Moratti. L´Unione fa la forza".

V.A.

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,552FansMi piace
161FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -