World Venice Forum 2009 di ottobre: un crescendo di adesioni istituzionali

    0
    242

    (mi-lorenteggio.com) Venezia, 11 agosto 2009 – La conferenza internazionale in programma a Venezia il 2 e 3 ottobre 2009 sulle tematiche ambientali e giuridiche vedrà la partecipazione di Capi di Stato e di Governo, di Premi Nobel e dei Rappresentanti di Istituzioni internazionali ed europee, del mondo accademico, delle organizzazioni internazionali e della società civile. L’evento che ha come tema “La salute del pianeta Terra e dell’uomo. Disastri ambientali: irresponsabilità e tutela.” ha ricevuto, primo tra gli altri, l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica Italiana, Giorgio Napolitano.

    Il 2 e 3 ottobre 2009 Venezia diventa per due giorni capitale mondiale dei temi legati all’Ambiente e alla Giustizia ospitando il forum internazionale “World Venice Forum 2009” a sostegno della creazione di una Corte Penale Internazionale dell’Ambiente (IECC) e una Corte Penale Europea dell’Ambiente (EECC). L’iniziativa promossa dalla International Academy of Environmental Sciences (IAES), associazione con sede a Venezia e presieduta dal Nobel per la Pace Adolfo Pérez Esquivel e che da anni promuove proposte per la tutela transfrontaliera della salute dell’Uomo, del Pianeta Terra e dei suoi Ecosistemi, vede confermato il sostegno di Partner istituzionali quali Regione Veneto, Provincia di Venezia e Comune di Venezia.
    Proprio la città di Venezia è candidata quale sede ufficiale, nella prestigiosa cornice di Villa Herion, della Corte Penale Internazionale dell’Ambiente – istituzione che, attraverso l’ampliamento delle competenze della Corte Penale Internazionale e previo il riconoscimento del disastro ambientale come crimine contro l’Umanità, potrà giudicare una nuova figura di reato, il disastro ambientale intenzionale – e della Corte Penale Europea dell’Ambiente, come nuova istituzione dell’Unione Europea.

    Un appello da Venezia: quale giustizia per i disastri?
    Il 2 e 3 ottobre 2009 nel cuore artistico e culturale della laguna di Venezia, a Palazzo Ducale e Villa Herion, saranno presenti e rappresentati numerosi Capi di Stato e di Governo, Premi Nobel e Rappresentanti di Istituzioni internazionali, del mondo accademico, delle organizzazioni internazionali e della società civile per aderire alla “Carta di Venezia 2006” e all’Appello del Nobel per la Pace Adolfo Pérez Esquivel, documenti questi che possono essere consultati online sul sito ufficiale dell’Accademia, www.iaes.info .
    Questo evento internazionale ha ricevuto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica Italiana e il patrocinio di importanti dicasteri del nostro Paese a testimonianza del valore e dell’attenzione prestata dalle nostre massime Istituzioni verso le tematiche ambientali e giuridiche. Il World Venice Forum 2009 annovera, infatti, il Patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri, del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali.

    Per avere maggiori informazioni e conoscere ulteriori novità del Forum di ottobre è attivo un sito internet in italiano e inglese consultabile anche per l’accredito stampa, i contatti con l’ufficio stampa e la segreteria: www.worldveniceforum09.com .

    Redazione

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui