6.5 C
Milano
venerdì, Dicembre 2, 2022

Proverbio: A Sant'Ambrogio il freddo cuoce

Array

Pieve Emanuele. Fiaccolata sovracomunale contro la prostituzione sulla Nuova Vigentina, Binasca e Valtidone

(mi-lorenteggio.com) Pieve Emanuele, 09 settembre 2009 – E’ stata confermata per il 18 settembre la grande manifestazione inter-provinciale organizzata dalla Segreteria Martesana su iniziativa del Segretario Cittadino di Pieve Emanuele del Carroccio Pier Paolo Antonelli . Si tratterà di una fiaccolata alla quale saranno presenti numerosi esponenti politici di primo piano come l’On. Mario Borghezio, l’On. Marco Rondini, il Sen. Roberto Mura e l’Assessore all’Urbanistica e Territorio della Regione Lombardia Davide Boni.

E’ prevista inoltre la presenza di numerosi Sindaci dei Comuni interessati alla problematica, tra i quali hanno già confermato la loro presenza Rocco Pinto per Pieve Emanuele, Ettore Fusco per Opera, Giuseppe Brusadelli per Casarile, Vito Bellomo per Melegnano. Devono confermare la loro presenza i Sindaci di Carpiano, Landriano, Locate Triulzi, Lacchiarella e Binasco. L’evento, che sicuramente avrà un grosso eco mediatico, vista la conferma della partecipazione di alcune emittenti televisive che lo documenteranno in diretta, ha lo scopo di portare alla ribalta una problematica ormai diventata insostenibile per i Cittadini che si affacciano sulle grosse arterie del sud-milano (la Sp.Nuova Vigentina, la Sp. Binasca e la Sp. Valtidone). E in questi giorni in tutti i Comuni del sud-Milano e alto-Pavese il Carroccio stà dando grosso risalto a questa iniziativa. “Il problema è grave ed è trasversale, afferma Antonelli. Per una volta su una problematica così seria mi piacerebbe riunire tutte le forze politiche che sono naturalmente invitate a portare il loro contributo a questa manifestazione. Non si tratta di polemizzare sul perché e su come si è giunti a questa situazione ma è necessario che le istituzioni sentano la nostra voce e si organizzino di conseguenza. Il Parco Agricolo Sud Milano và tutelato da ogni interesse lottizzatorio ma anche da un fenomeno, la prostituzione, che, indipendentemente dalle cause, offre ai nostri Cittadini uno spettacolo squallido al quale và posto immediato rimedio. Io credo che tutte le forze politiche, prosegue Antonelli, siano concordi su questi punti ed è per questo motivo che auspico ci sia una completa unità politica, anche da parte di alcuni Sindaci che fin ora hanno purtroppo snobbato questa iniziativa”. L’On. Marco Rondini è perentorio sul problema: “la sicurezza dei nostri Cittadini è un cardine fondamentale del movimento che rappresento, ed è nostra intenzione non fermarci. Dopo il 18 settembre, se il problema non sarà risolto, torneremo sulle strade, organizzeremo altre forme di protesta. Siamo determinati. Quello che stà avvenendo nel sud-milano sarà il primo passo per cercare finalmente una soluzione definitiva a livello nazionale per porre fine a questo scempio”. Appuntamento quindi il 18 settembre alle ore 21 a Pieve Emanuele in Via dei Pini, angolo Sp. Nuova Vigentina.

Redazone

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,570FansMi piace
161FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -