28 C
Milano
martedì, Maggio 17, 2022

8 MAGGIO - FESTA DELLA MAMMA

Array

Festival dell’Ambiente. Moratti: “L’impegno di Milano in vista della Conferenza di Copenaghen”

Ultimo aggiornamento il 18 Settembre 2009 – 18:07

Milano, 18 settembre 2009 – “Milano è impegnata sul fronte ambientale perciò orgogliosa di partecipare, a fianco delle altre istituzioni e associazioni, a questo Festival che speriamo si radichi sempre di più e faccia in modo che anche i comportamenti quotidiani delle persone siano sempre più orientati al risparmio energetico e alla tutela dell’ambiente, anche domestico”.
Così il Sindaco di Milano, Letizia Moratti, è intervenuta alla presentazione della seconda edizione del Festival Internazionale dell’Ambiente, un evento di riflessione tra i protagonisti mondiali delle politiche ambientali, climatiche, energetiche.
Presenti alla conferenza il presidente della Regione, Roberto Formigoni, l’amministratore delegato di Expo Milano 2015, Lucio Stanca, l’assessore per la Pianificazione al Territorio della Provincia Fabio Altitonante, il presidente de L’Umana Dimora, Giorgio Vassena, il presidente della Fondazione Legambiente Innovazione, Andrea Poggio e Massimo Ferlini per la Camera di Commercio.
“Una tappa fondamentale del percorso di avvicinamento alla Conferenza di Copenaghen – ha continuato il Sindaco – dove saranno affrontate le più importanti questioni ambientali, tematiche nelle quali Milano crede profondamente”. Nella capitale danese, infatti, dal 7 al 18 dicembre, la comunità internazionale sarà chiamata a fissare i nuovi termini per la riduzione dei gas serra in sostituzione del protocollo di Kyoto adottato nel 1997 ed entrato in vigore nel 2005.
Dopo aver anticipato l’approvazione oggi in Giunta di un nuovo finanziamento di 400 mila euro per l’acquisto di abbonamenti ai mezzi pubblici per i dipendenti di aziende, Enti pubblici e Associazioni di Categoria, ha ricordato che anche il Piano di Governo del territorio sta dando una linea di forte impegno per l’ambiente: “Regole nuove che recuperano spazi verdi alla città, il suolo edificato, infatti, scenderà dall’attuale 73% al 65%”.

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,552FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -