30.6 C
Milano
martedì, Maggio 17, 2022

8 MAGGIO - FESTA DELLA MAMMA

Array

Rozzano. Ioppolo nuovo presidente della Fondazione Rudh

Ultimo aggiornamento il 21 Settembre 2009 – 20:31

(mi-lorenteggio.com) Rozzano, 21 settembre 2009 – La riunione del nuovo Consiglio di Amministrazione della Fondazione Rudh, nominato dal sindaco Massimo D’Avolio, ha eletto questo pomeriggio il dott. Domenico Ioppolo suo nuovo presidente. Domenico Ioppolo, assessore e importante figura del direttivo del PCI di Rozzano ai tempi dell’amministrazione di Giovani Foglia, torna così all’attività amministrativa dopo un lunga parentesi dedicata esclusivamente alla professione. “Sono particolarmente felice per la nomina e ringrazio, prima di tutto, il sindaco D’Avolio”.

Era nell’aria ma, ammette, non è sempre tutto scontato. Continua: “c’e’ grande attesa per l’operato della nuova Fondazione, ma è presto per delinearne chiaramente le prospettive ed un programma. Con il Sindaco, condividiamo la necessità di proporre per Rozzano e per la Fondazione una dimensione nazionale. Vogliamo che la fondazione diventi il fiore all’occhiello di una nuova immagine e percezione di Rozzano presso l’opinione pubblica”.Esperto di marketing e comunicazione, ha collaborato con le più prestigiose aziende del settore come manager internazionale, e ricopre oggi anche incarichi di docente universitario sul tema. Insignito dalla precedente amministrazione comunale del riconoscimento Filo della Memoria per il conseguimento di tali risultati sul lavoro, ha sostenuto la conferma a sindaco di Massimo D’avolio ed è stato il principale ispiratore della lista civica Rozzano per D’AVolio, una lista di professionisti, imprenditori, commercianti e persone dedicate all’associazionismo, che si è dimostrata vincente, che ha proposto la giusta lettura del territorio e delle sue esigenze ed è stata riconosciuta da un
grande risultato elettorale.
“Non sarà facile operare un cambio di marcia” indica il dott. Ioppolo. “Si tratta di far uscire la fondazione da quella
situazione e atmosfera da ‘casa del Popolo’ di antica concezione, che era stata impostata dalla precedente gestione.
Alla fondazione va offerto uno scenario e dare un respiro alto e in linea con le prospettive e possibilità di Rozzano”. Ma non sarà così facile. Infatti “ad una prima ricognizione il nuovo CdA sembrerebbe ereditare una situazione non rosea
frutto di scelte miopi e avventate della precedente gestione” dice l’ing. Masini, capogruppo della lista Rozzano per D’Avolio senza mezzi termini. “Alle recenti elezioni amministrative tutto il CdA della fondazione e alcuni impiegati erano candidato in opposizione al Sindaco D’Avolio”Rozzano per D’Avolio: è la lista civica che ha ottenuto il miglior risultato alle
ultime elezioni amministrative, con il 16,13% dei voti. Ha così eletto cinque consiglieri: l’ing. Marco Masini, capogruppo, Marco Ercoli, Vice Presidente del Consiglio, Angelo Carucci, Leonarda La Spina e Leonardo Piras. Esprime oggi anche due assessori: Aristide Rossi e Francesco Giuliano. Nata con l’intento di supportare Massimo D’Avolio in continuità con le politiche sviluppatesi nel corso della precedente legislatura, hanno condiviso il nuovo programma di governo 2009- 2014. La lista ha il suo riferimento politico nel coordinatore dott. Domenico Ioppolo.

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,552FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -