19.2 C
Milano
martedì, Maggio 24, 2022

8 MAGGIO - FESTA DELLA MAMMA

Array

Rho. Un seminario del Centro Studi PIM: "Expo 2015: infrastrutture, mobilità, parcheggi e territorio del Nord Ovest Milano"

Ultimo aggiornamento il 26 Settembre 2009 – 14:11

(mi-lorenteggio.com) Rho, 24 settembre 2009 – In data 24 Settembre u.s. si è svolto presso la Sala Conferenze del CentRho un Seminario rivolto ai referenti dei 16 Comuni aderenti al Patto per il Nord Ovest, di cui Rho è Comune capofila; nello specifico: Arese, Baranzate, Bollate, Cesate, Cornaredo, Garbagnate Milanese, Lainate, Novate Milanese, Pero, Pogliano Milanese, Pregnana Milanese, Rho, Senago, Settimo Milanese, Solaro e Vanzago.

Gli argomenti inseriti nel Seminario erano tali da coinvolgere diverse figure istituzionali e comunali, a partire dai S indaci e dagli Assessori fino a includere eventuali Tecnici e consulenti esterni esperti in tematiche urbanistiche. L’iniziativa, che ha coinvolto un ampio pubblico dalle ore 9.30 alle ore 13.00, è stato affidato al Centro Studi PIM – Programmazione Intercomunale dell’area Metropolitana, che ha formulato un programma specifico in vista di "Expo 2015".

Dopo la registrazione dei partecipanti al Seminario, la mattinata è stata aperta da un’introduzione affidata a Roberto Zucchetti, Sindaco di Rho e Presidente della Conferenza dei Sindaci del Nord Ovest Milano, che ha richiamato l’incontro con il Commissario Straordinario, Letizia Moratti, del 22 Settembre 2009.

La relazione tecnica sulle infrastrutture previste sul territorio del Nord Ovest.milanese è stata curata da Maria Evelina Saracchi e da Franco Sacchi, Direttore del Centro Studi PIM – Programmazione Intercomunale dell’area Metropolitana. A seguire, si sono succeduti alcuni interventi da parte di Sindaci e di Amministratori Locali, con il coordinamento di Livio Frigoli, cui è affidata la Segreteria tecnica della Conferenza dei Sindaci del Nord Ovest Milano.

In dettaglio, sono state affrontate le seguenti tematiche: Assetto infrastrutturale nello scenario futuro; Monitoraggio dello stato di avanzamento dei progetti infrastrutturali; Sistemi insediativi e ambientale.

L’intervento tecnico da parte degli esperti del Centro Studi per la Programmazione Intercomunale dell’area Metropolitana, dopo una Premessa relativa alla Esposizione Internazionale "Expo 2015" e al "Patto per il territorio del Nord Ovest Milanese in vista di Expo 2015", ha focalizzato nello specifico i seguenti argomenti:

· Obiettivi dell’approfondimento tecnico:
– restituire il quadro delle conoscenze, in particolare sul tema dei progetti per le infrastrutture di mobilità;
– effettuare una valutazione tecnica delle previsioni infrastrutturali, anche in termini di opportunità e/o ricadute sul territorio e sull’ambiente fisico e sociale locale;
– individuare i problemi ancora aperti, oggetto di possibili futuri approfondimenti.

Individuazione delle criticità e delle problematiche esistenti:
– volumi di traffico circolanti;
– offerta pubblica/offerta privata;
– ruolo gerarchico della rete stradale;
– dotazione parcheggi.

Raccolta di progetti, previsioni e politiche di intervento relative alle infrastrutture di mobilità:
– rappresentazione cartografica delle previsioni infrastrutturali (strade e ferrovie);
– monitoraggio sullo stato di avanzamento dei progetti;
– definizione della rete degli attori.

Analisi delle istanze avanzate dagli Enti territoriali (nell’ambito del "Patto per il territorio del Nord Ovest Milanese in vista di Expo 2015"):
– strategie generali;
– problematiche infrastrutturali definite nel Documento d’intesa sulle problematiche Expo 2015 del 03.02.09 e nel documento del 05.05.09.

Valutazioni in merito alle ricadute territoriali delle previsioni infrastrutturali:
– compatibilità con il sistema insediativi;
– compatibilità con il sistema ambientale.

Sintesi delle criticità delle previsioni infrastrutturali:
– criticità tecnico-funzionali;
– criticità procedurali;
– criticità territoriali.

Individuazione dei problemi ancora aperti:
– problematiche infrastrutturali non ancora risolte dalle previsioni in campo;
– azioni istituzionali ancora da intraprendere per indirizzare gli interventi infrastrutturali verso uno sviluppo sostenibile del territorio;
– opportunità territoriali di sviluppo attivabili anche esternamente al sito e all’occasione Expo.

All’iniziativa è stato presente anche il prof. Matteo Goldstein Bolocan, ricercatore di ruolo del Dipartimento di Architettura e Pianificazione del Politecnico di Milano.

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,551FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -