28 C
Milano
giovedì, Maggio 19, 2022

8 MAGGIO - FESTA DELLA MAMMA

Array

Expo 2015. “Un accordo per valorizzare il patrimonio artistico e culturale di Cosenza”

Ultimo aggiornamento il 8 Ottobre 2009 – 2:01

Milano, 7 ottobre 2009 – “Una firma importante per valorizzare il patrimonio artistico e culturale di una città d’arte storica e contemporanea. L’obiettivo di Expo è quello di valorizzare tutto il nostro territorio e noi lavoreremo con Cosenza affinché la città sia inserita in percorsi turistici che mettano in risalto le sue straordinarie bellezze”.

Queste le parole del Sindaco e Commissario Straordinario del Governo per Expo 2015 Letizia Moratti che, questa mattina, ha sottoscritto un Protocollo di Collaborazione con il Sindaco di Cosenza Salvatore Perugini in vista dell’Esposizione Universale del 2015.

Con il Protocollo firmato ieri prende il via un tavolo di lavoro attraverso il quale verranno valutate le modalità per valorizzare al meglio la città di Cosenza nell’ambito del percorso verso il 2015.

(mi-lorenteggio.com) Milano, 08 ottobre 2009 – "Le caratteristiche di Cosenza – ha spiegato Letizia Moratti – città d’arte e di conoscenza fanno del capoluogo calabrese un punto di riferimento in una Expo che non è e non vuole essere l’Expo di Milano ma l’Expo italiano”.

Il Sindaco Perugini, dopo aver ringraziato la città di Milano e il Sindaco Moratti per la sensibilità istituzionale dimostrata cercando costantemente nelle diverse sedi la collaborazione e il coinvolgimento di tutte le realtà che intendono mettersi al servizio della causa di Expo, ha ricordato l’accordo siglato il 7 agosto con metropolitane milanesi: "Una metropolitana leggera che collegherà il centro storico di Cosenza e l’Università e per la quale sono già stati previsti 120 milioni".

Cosenza capitale dell’arte e della cultura. Nell’ottobre 2008 è stata riconosciuta Città d’Arte dalla Regione Calabria. Ma anche sede di importante campus universitario. Una università che ha fatto della residenzialità di docenti e studenti uno dei suoi caratteri speciali: sono 35.000 gli studenti iscritti, con a disposizione 3.000 posti letto, un centro Arti Musica e Spettacolo che organizza concerti, rassegne cinematografiche, rappresentazioni teatrali e mostre, un Centro Sportivo in cui si possono praticare oltre 25 discipline.

Il Sindaco Perugini si è soffermato sull’isola pedonale “scenario di un originale Museo all’aperto, con le sculture dei più grandi artisti del ‘900, donate dal mecenate Carlo Bilotti. Sono sculture di Manzù, De Chirico, Dalì, Sosno, Rotella” e sulle potenzialità turistiche della città “situata tra il mar Tirreno e lo Jonio, l’altopiano della Sila e il Parco del Pollino”.

“L’Expo di Milano – ha concluso Salvatore Perugini – sarà un evento straordinario per tutto il Paese e Cosenza vuole cogliere appieno le opportunità dell’appuntamento del 2015. Vogliamo essere con voi per la valorizzazione del circuito culturale della nostra città, reso peculiare dalla combinazione di vecchio e nuovo, di antico e contemporaneo”.

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,552FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -