25.5 C
Milano
martedì, Maggio 24, 2022

8 MAGGIO - FESTA DELLA MAMMA

Array

Corsico. La maggioranza sul Piano Casa: "Il centrodestra vuole la cementificazione?"

Ultimo aggiornamento il 15 Ottobre 2009 – 0:37

(mi-lorenteggio.com) Corsico,  14 ottobre 2009 – Uno schiaffo alle istituzioni e ai cittadini: non possiamo che definire così la scellerata decisione dei partiti di centrodestra (Pdl, Lega e tre liste civiche) di sottrarsi, anche ieri sera, alla discussione su un tema di straordinaria importanza per la nostra città.

Nel momento in cui l’assessore Giovanni Molisse avrebbe dovuto presentare i contenuti della delibera con la quale la nostra maggioranza ha scelto di non accogliere molti aspetti del Piano casa regionale per evitare speculazioni edilizie selvagge, gli esponenti dell’opposizione hanno abbandonato l’aula del Consiglio comunale. Senza alcuna motivazione. Senza assumersi alcuna responsabilitEsu una decisione importante per il futuro della nostra cittE Senza illustrare la loro opinione su una delibera, relativa a una legge regionale, che doveva essere approvata entro e non piEtardi del 15 ottobre.

Riteniamo questa scellerata decisione l’ennesima dimostrazione di una spregiudicata mancanza di rispetto delle istituzioni, ma anche dei cittadini che hanno eletto loro rappresentanti in Consiglio comunale. Rappresentanti che devono svolgere un ruolo di vigilanza e controllo in modo rigoroso, non come un’armata Brancaleone che, disorientata dalla mancanza di qualche consigliere di maggioranza per motivi personali, coglie l’occasione per tentare di far mancare il numero legale.

Non è così che si amministra una cittEimportante come Corsico. Non è coì che si risponde ai problemi dei nostri cittadini. Le chiacchiere e i proclami all’esterno delle sedi istituzionali sono parole al vento se non sono seguite da fatti, da assunzioni di responsabilità  da un dovere anche nei confronti degli elettori e delle persone che attendono risposte.

L’opposizione di centrodestra avrebbe dovuto assumersi la responsabilitàdi dire chiaramente che vuole le speculazioni edilizie, senza alcun controllo, ritenendo non accettabili quegli strumenti di pianificazione che tengono invece conto delle esigenze dei residenti di ciascuna zona della città.

Non è questo il modo che intendiamo noi di occuparsi del territorio, di ascoltare le esigenze dei cittadini, di contribuire a migliorare la qualità della vita.

I gruppi di maggioranza del Consiglio comunale di Corsico

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,551FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -