28.9 C
Milano
martedì, Agosto 16, 2022

Proverbio: Alla Madonna di agosto (15 Agosto) si rinfresca il bosco. Per san Rocco (16 Agosto) la rondine fa fagotto

Array

Lombardia. 200 studenti universitari premiati per il progetto T4T

Ultimo aggiornamento il 21 Giugno 2010 – 17:49

(mi-lorenteggio.com) Milano, 21 giugno 2010 – Oltre 400 studenti del secondo anno di università (di cui 200 sono stati premiati) hanno aderito al progetto T4T (venti per venti, ovvero le idee dei ventenni di oggi per i prossimi vent’anni) indetto dalla Fondazione EnergyLab, il laboratorio dell’energia composto da Regione Lombardia, Comune di Milano, dalle 5 Università milanesi (Bicocca, Bocconi, Cattolica, Statale e Politecnico), Aem, Edison e da Erse, il ramo di ricerca sui sistemi elettrici dell’Enea (Ente nazionale energia ambiente). Tra tutti i progetti presentati, da una giuria composta da 9 docenti delle cinque università milanesi ne sono stati scelti cinque. I 200 vincitori hanno ricevuto una targa, un abbonamento annuale sulle Ferrovie nord Milano e un week end – benessere.
Alla premiazione erano presenti gli assessori regionali all’Ambiente, Energia e Reti, Marcello Raimondi e allo Sport e Giovani, Monica Rizzi oltre ai rappresentanti delle 5 università, degli sponsor che hanno messo a disposizione i premi e della Fondazione EnergyLab.
"Chi studia l’energia oggi – ha detto l’assessore Raimondi all’apertura della cerimonia – lavora per una società diversa e sicuramente migliore che interessa tutti. Per questo a questi giovani va tutta l’attenzione della Regione Lombardia, da sempre impegnata per la salvaguardia e la tutela dell’ambiente".
Questi i titoli dei progetti vincenti: "Driving in a better future" (studio sull’utilizzo dell’auto elettrica e sulla ricarica delle batterie), "You can" (nuovo sistema di raccolta e riciclo delle lattine di alluminio), "Idee e progetti per la mobilità milanese" (trasporti pubblici con veicoli ibridi e nuove aree verdi), "La natura semplicemente" (gestione dei rifiuti e depurazione delle acque) e "Mobilità punto zero" (premio speciale dell’assessorato allo Sport e Giovani della Regione Lombardia per lo studio dei problemi legati alla mobilità lombarda).
"La premiazione di oggi – ha detto l’assessore Rizzi – è il frutto di un percorso fatto di formazione, discussione e confronto. Un percorso che ha acceso i riflettori sulle notevoli capacità di questi ragazzi. Credere in loro e trasmettergli fiducia – ha aggiunto Monica Rizzi – è un elemento fondamentale per un corretto ed efficace processo di crescita personale e professionale".
L’iniziativa T4T sarà ripetuta anche il prossimo anno e tra le novità avrà un social network per confrontarsi con altri studenti dell’Unione europea che si sono impegnati sulle stesse ricerche.

V.A.

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,617FansMi piace
162FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -