24.7 C
Milano
venerdì, Luglio 19, 2024

Proverbio: Se piove tra luglio e agosto, piove miele, olio e mosto

Array

Milano. A Quinto Romano la Provincia sostiene la Giornata Mondiale contro la Droga

(mi-lorenteggio.com) Milano, 25 giugno 2010 – Un No secco e risoluto, senza condizioni, alla droga ed alla cultura dello “sballo”. La Provincia di Milano appoggia e sostiene l’edizione 2010 della Giornata Mondiale contro la Droga, ed in particolare l’iniziativa curata dalla Onlus Amici contro la Droga, che sabato 26 giugno promuove un’intera giornata di sensibilizzazione in via Ferrieri a Milano, nel quartiere di Quinto Romano.
La giornata- che si svolgerà lungo tutta la via, chiusa al traffico per l’occasione- comincia alle 16 con la mostra sul tema della prevenzione, per proseguire alle 19.30 con un aperitivo analcolico. Alle 20.30 si terrà una presentazione pubblica dell’ associazione, mentre dalle 21.00 spazio all’intrattenimento musicale con le canzoni degli anni ‘80 e ‘90 eseguite dai “Logos”. “Abbiamo deciso di patrocinare e sostenere la giornata di festa di Amici contro la Droga”, spiega il Vicepresidente e Assessore alla Cultura della Provincia di Milano, Novo Umberto Maerna, “perché il rifiuto della droga è anzitutto di carattere culturale e valoriale. Diciamo no alla cultura della morte e della droga e sì alla cultura della vita, della passione, dell’impegno e della responsabilità. Quei valori che vorremmo fossero diffusi tra i nostri ragazzi”, conclude Maerna. Un impegno, quello contro la droga, che ha contraddistinto sin dagli esordi l’Amministrazione Provinciale del Presidente Guido Podestà e l’attività dell’assessore allo Sport e tempo libero, Politiche giovanili e Pari opportunità, Cristina Stancari. “La Provincia di Milano è in prima linea, soprattutto nei confronti dei più giovani, nel sensibilizzarli contro l’uso di droghe e alcool. Per questo motivo abbiamo aderito alla manifestazione promossa dall’associazione Amici contro la droga in occasione della Giornata mondiale contro la droga”, spiega l’assessore Stancari. “Nonostante infatti la recente relazione annuale del Parlamento sull’uso di sostanze stupefacenti e sullo stato delle tossicodipendenze, presentata il 22 giugno a Palazzo Chigi, abbia rilevato un calo sia dei consumi (diminuiti del 25,7 % rispetto all’anno precedente) sia dei utilizzi, legato anche alla crisi economica, i dati sono comunque ancora troppo alti e non bisogna abbassare la guardia. Quello che è preoccupante è il fatto che il 90% dei consumatori di sostanze stupefacenti abusi di alcool, più accessibile e meno costoso rispetto alle droghe. Per prevenire le stragi del sabato sera sulle strade provocate dall’alcool e dalle droghe, abbiamo patrocinato il servizio “City Driver”. Gli autisti di City Driver presidiano nelle ore serali e notturne le 5 aree più frequentate della movida milanese: Idroscalo, Corso Como, zona Sempione, Navigli e Brera, ma da qualsiasi punto della città si potrà contattare i City Driver chiamando gratuitamente il numero verde 800.864.575. Un’iniziativa importante che vuole prevenire i troppi incidenti che ancora avvengono dopo la chiusura dei locali notturni. Compito delle Istituzioni è quello di promuovere adeguate politiche di prevenzione”, ha concluso l’assessore Stancari.

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,585FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -