24.1 C
Milano
martedì, Agosto 16, 2022

Proverbio: Alla Madonna di agosto (15 Agosto) si rinfresca il bosco. Per san Rocco (16 Agosto) la rondine fa fagotto

Array

Vittuone. Nell’agenda del Coordinamento di circolo del PD sanità, scuola e trasporto locale

Ultimo aggiornamento il 1 Agosto 2010 – 21:40

Vittuone, 01 agosto 2010 –  Si è svolta mercoledì 28 luglio una riunione del Coordinamento di circolo che ha visto la presenza anche del neo coordinatore della zona magentino-abbiatense, Marco Re.
All’ordine del giorno le tematiche politiche attuali di Vittuone, su cui si sono soffermati i consiglieri comunali Enrico Bodini e Luciano Perini, ma non solo.
Marco Re, infatti, ha argomentato anche su aspetti riguardanti il livello politico provinciale, regionale e nazionale. In una nota diffusa questo il resoconto di quanto discusso:
In particolare sono stati affrontati i problemi della sanità, della scuola e del trasporto locale. In tutti e tre questi settori si è abbattuta la scure di Tremonti, che ha tagliato 320 milioni alla sanità lombarda, con una perdita di 8.000 unità tra medici e infermieri, con pesanti ripercussioni sui servizi offerti ai cittadini, sulle liste d’attesa e sul miglioramento delle attrezzature tecnologiche. Anche la nostra zona subirà delle pesanti ripercussioni, basti pensare alla cancellazione dei lavori previsti presso l’ospedale di Magenta.
Per quanto riguarda la scuola, nell’incontro avuto il 19 luglio scorso con una delegazione del PD lombardo, il Direttore Scolastico Regionale, Giuseppe Colosio, ha ammesso la situazione molto preoccupante della scuola materna, con un organico ridotto e insufficiente a coprire tutte le richieste delle famiglie. A livello emergenziale anche la situazione dei dirigenti scolastici: per il prossimo anno nell’intera Lombardia ci saranno almeno 300 reggenze.
Tutt’altro che tranquilla anche la situazione dei crediti che le scuole vantano nei confronti del Ministero. Con una nota del 21 luglio scorso la Direzione Regionale ha comunicato che i fondi assegnati per le provvidenze del personale della scuola e dell’amministrazione sono al momento esauriti. E intanto le migliaia di precari sbattuti sulla strada dall’oggi al domani sono sempre sul piede di guerra.
Infine il trasporto pubblico, sia su gomma, con la situazione finanziaria pesante della Movibus, sia su ferro, con gli ormai cronici problemi della linea ferroviaria Milano-Novara. Trenitalia deve arrangiarsi con la metà circa dei fondi che altri paesi europei utilizzano per linee analoghe.
Problemi seri, che ricadono sulla vita quotidiana dei cittadini, che il governo della destra non ha saputo risolvere, né al centro né a livello locale, ma che anzi ha aggravato.
C’è dunque ampio spazio per il Partito Democratico per comunicare ai cittadini lo sfascio verso cui il Pdl e la Lega stanno conducendo l’Italia, la Lombardia, Milano e la sua provincia, e per proporre un’idea di governo nuova, alternativa a ciò a cui abbiamo assistito sino ad ora.
Uno dei temi centrali è quello della comunicazione. I mezzi di comunicazione di massa sono quasi tutti in mano alla destra, sia a livello nazionale che a livello locale, ed è molto difficile far comprendere che molti messaggi come "non metteremo le mani nelle tasche degli italiani", "abbasseremo le tasse", "il federalismo fiscale" o, più terra terra, "il ragionevole sviluppo per Vittuone" sono in realtà fasulli, illusori, solo fumo negli occhi mentre qualcuno, il furbetto del quartierino, si arricchisce facendo buoni affari.
Ma naturalmente il PD non si scoraggia. La campagna d’autunno ci vedrà comunicare sia in presenza, tra la gente, che con i mezzi di comunicazione a nostra disposizione.
Marco Re ha prospettato la probabile presentazione di un progetto provinciale sulla comunicazione, incontri sui PGT nelle varie realtà locali, la costituzione di una scuola di formazione politica (con diramazioni territoriali) e un’iniziativa in coincidenza con l’inizio del nuovo anno scolastico.

V.A.

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,616FansMi piace
162FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -