Omicidio del sindaco di Pollica: il cordoglio del Sindaco di Abbiategrasso

    0
    269

    (mi-lorenteggio.com) Abbiategrasso, 07 settembre 2010 – “E’ una tragedia che ci lascia sconvolti e profondamente addolorati”. Così il sindaco di Abbiategrasso Roberto Albetti commenta la notizia dell’omicidio del sindaco di Pollica, Angelo Vassallo, ucciso la scorsa notte in un agguato, mentre era a bordo della sua auto di ritorno a casa.

    Pollica, nel Cilento, è una città del circuito di Cittaslow, il movimento delle città del buon vivere al quale anche Abbiategrasso partecipa ormai da anni: “Insieme all’assessore Valter Bertani, ho avuto modo di conoscere Angelo Vassallo nel corso della trasferta che abbiamo compiuto nel giugno scorso in Corea – racconta Albetti – dove si è svolta l’ultima assemblea internazionale di Cittaslow. In quell’occasione ho potuto apprezzare la sua sensibilità umana, la sua spontaneità, il senso dell’amicizia e soprattutto la coerenza verso i principi di legalità e di rispetto delle istituzioni, unita alla forte passione per il bello e al grande amore per la propria terra e la propria comunità. Di qui il suo impegno a migliorare la qualità della vita nella sua cittadina: impegno che accomuna tutte le nostre Cittaslow”.

    “A nome mio, dell’assessore alle Citttaslow Valter Bertani e di tutta l’Amministrazione comunale di Abbiategrasso – aggiunge il sindaco Albetti – esprimo il più profondo cordoglio alla famiglia di Angelo Vassallo e a tutta la comunità di Pollica, che oggiAggiungi un appuntamento per oggi ha perso un grande sindaco e un grande uomo. Ma i valori e principi in cui credeva Vassallo e per i quali si è battuto continueranno a vivere nella nostra memoria e soprattutto nell’attività e nell’impegno del movimento di Cittaslow”.

    Redazione

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui