24.3 C
Milano
sabato, Agosto 13, 2022

Proverbio: Agosto ci matura grano e mosto

Array

Rozzano, taglio del nastro per la nuova scuola dell’infanzia a Cassino Scanasio

Ultimo aggiornamento il 9 Settembre 2010 – 10:25

(mi-lorenteggio.com) Rozzano, 09 settembre 2010  Viene inaugurata con l’apertura del nuovo anno scolastico la nuova scuola dell’infanzia di Cassino Scanasio, in via Gramsci. Il taglio del nastro si terrà lunedì 13 settembre alle ore 9. Parteciperanno all’evento il sindaco Massimo D’Avolio, l’assessore all’istruzione Caterina Mallamaci e l’assessore ai lavori pubblici Errico Gaeta.

Il complesso architettonico, noto anche come “barchessa”, è stato completamente riqualificato e  oggi, nella sua nuova funzione di scuola dell’infanzia, è un luogo sicuro, colorato, luminoso, attrezzato con arredi moderni e impianti efficienti. Posizionata su due livelli e dotata di ampi spazi interni, circa 1000 metri quadrati di superficie, la scuola ospita una cinquantina di bambini dai 3 ai 5 anni ed è pensata per rispondere al meglio alle esigenze dei piccoli utenti. Al piano terra si trovano tre aule, un grande salone e una sala per il sonno. Al piano superiore ci sono altri spazi per le attività didattiche e per il gioco. Su un lato della struttura si apre, inoltre, un piccolo solarium da cui si gode la vista del vicino castello visconteo.

L’edificio, inoltre, è perfettamente integrato con l’ambiente esterno. Di fronte alla struttura si estende infatti un grande giardino di circa 2000 metri quadrati con alberature e ampi spazi adatti al gioco libero dei bambini.

“Mantenere gli impegni e gli investimenti economici nei confronti della scuola è una priorità, e con l’apertura di questa nuova scuola dimostriamo di andare in questa direzione – commenta il sindaco Massimo D’Avolio – Sono molto soddisfatto, è un grande risultato per l’Amministrazione e soprattutto per i piccoli cittadini e per le loro famiglie”.

“L’Amministrazione ha puntato molto sul miglioramento e la riqualificazione degli edifici scolastici – aggiunge Errico Gaeta, assessore ai lavori pubblici– OggiAggiungi un appuntamento per oggi mettiamo a disposizione della città una nuova struttura che ha la caratteristica di inserirsi, dal punto di vista urbanistico, in un contesto che ricorda la Rozzano di una volta”.

“La scuola dell’infanzia rappresenta per le famiglie un servizio fondamentale – dice Caterina Mallamaci, assessore all’istruzione – per questo l’Amministrazione ha messo in campo tutte le azioni possibili per garantire ai bambini un ambiente scolastico sano e agli insegnanti un luogo per svolgere il proprio lavoro con serenità e in sicurezza”.

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,615FansMi piace
161FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -