23 C
Milano
giovedì, Agosto 18, 2022

Proverbio: Di Settembre e di Agosto bevi vino vecchio e lascia stare il mosto

Array

Fai Il Pieno di Cultura. Oltre 1300 iniziative in tutta la Lombardia e 482 Comuni coinvolti

Ultimo aggiornamento il 20 Settembre 2011 – 18:10

(mi-lorenteggio.com) Milano, 20 settembre 2011 – Più di 1300 iniziative organizzate, di cui 172 eventi speciali finanziati da Regione Lombardia, 482 Comuni interessati, 411 biblioteche e 252 musei coinvolti. Ecco i numeri della quarta edizione di Fai Il Pieno di Cultura, la rassegna promossa da Regione Lombardia in collaborazione con le 12 Province lombarde – Bergamo, Brescia, Como, Cremona, Lecco, Lodi, Mantova, Milano, Monza e Brianza, Pavia, Sondrio, Varese – che, da venerdì 23 a domenica 25 settembre, animerà i principali luoghi storico-culturali della Lombardia.
Presentata oggi alla stampa a Palazzo Lombardia dall’Assessore regionale alla Cultura, Massimo Buscemi, dal Vicepresidente e Assessore alla Cultura della Provincia di Milano, Novo Umberto Maerna e dal Presidente di Agis Lombarda, Fiorenzo Grassi, l’edizione 2011 vanta per la prima volta la partnership di due enti di grande prestigio come il Fondo Ambiente Italiano (FAI) e i Navigli Lombardi (per lo sviluppo e la valorizzazione territoriale) e si svolgerà in concomitanza con le Giornate Europee del Patrimonio promosse dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali (MIBAC).
“In un periodo di ristrettezze economiche, avviciniamo i nostri concittadini al patrimonio storico-culturale della regione – ha detto l’Assessore regionale alla Cultura, Massimo Buscemi – Nonostante i tempi strettissimi, anche grazie all’impegno degli assessori provinciali, quest’anno siamo riusciti a creare un palinsesto ancora più ricco rispetto al 2010, arricchito ulteriormente dal patrocinio della Regione che ha messo a disposizione alcuni edifici di proprietà per l’organizzazione di spettacoli ed eventi di grande interesse, come la Villa Reale di Monza, il Museo Bagatti Valsecchi, la sala Gaber del Palazzo Pirelli, il Museo Casa Manzoni e il Teatro Dal Verme”.
Gli eventi saranno per la maggior parte gratuiti: biblioteche, musei, teatri storici e i luoghi della cultura si apriranno al pubblico per svelarsi in modi e orari inconsueti, fornendo un’occasione speciale di incontro e di conoscenza oltre l’ordinario.
“Fai il Pieno di Cultura rappresenta forse una delle poche iniziative che abbia una vera idea di futuro nel nostro Paese – ha commentato Milena d’Imperio, Vicepresidente e Assessore alla Cultura della Provincia di Pavia, intervenuta alla conferenza stampa – Proprio per questo, dopo soli due mesi di mandato e nonostante i tempi davvero ristretti, abbiamo raccolto con entusiasmo l’invito a partecipare all’iniziativa e abbiamo cercato di dare attenzione particolare ai giovani e ai bambini”.
“Per l’edizione 2011 di Fai il Pieno di Cultura siamo riusciti ad organizzare un numero ancora maggiore di eventi in provincia di Bergamo – ha aggiunto Giovanni Milesi, Assessore alla Cultura della Provincia di Bergamo – In totale saranno 215, 35 dei quali ci sono stati regalati dalla Regione. Mi auguro che a questo importante momento per immergersi nella cultura possano seguire altre iniziative simili”.
Plauso alla kermesse culturale promossa da Regione Lombardia è arrivato anche dall’Assessore Maerna. “Grazie a Fai il Pieno di Cultura – ha commentato – riusciamo a raggiungere obiettivi importanti come la capillarità e la qualità degli eventi culturali. Nonostante i tagli che indubbiamente ci sono stati quest’anno, non abbiamo cancellato alcuna iniziativa, ma abbiamo creato sinergia e abbiamo cercato di valorizzare i musei d’impresa del territorio con iniziative ed aperture straordinarie. Stiamo facendo il possibile perché venga riaperto anche il Museo dell’Alfa Romeo di Arese: i contatti con la Fiat a questo proposito sono stati già avviati”.
Oltre ad Annelisa Faustinelli, Responsabile Ufficio Relazioni con Enti pubblici e Fondazioni del Fai, e Tiziana Gibelli, Direttore di Navigli Lombardi, che hanno illustrato le iniziative organizzate, rispettivamente in provincia di Varese e lungo tutta l’asta dei Navigli, ha preso la parola Fiorenzo Grassi di Agis Lombarda: “Questa iniziativa ha proprio il valore di un abbraccio con la cultura – ha sottolineato – I numeri sono importanti e in controtendenza rispetto al momento che stiamo vivendo. La cultura, lo spettacolo e l’intrattenimento servono anche ad esorcizzare la tensione delle notizie che ci arrivano ogni giorno. Tutto lo spettacolo lombardo è stato chiamato a partecipare a Fai il Pieno di Cultura e lo ha fatto con grande entusiasmo”.
Tutte le informazioni relative all’iniziativa Fai il Pieno di Cultura sono disponibili sul sito www.failpienodicultura.it, dove è possibile consultare l’intero programma e l’elenco dei luoghi che aderiscono alla manifestazione. Dalle pagine “Failpienodicultura Regione Lombardia” di Facebook e “Failpienodicultura” di Twitter si potranno inoltre seguire gli eventi in tempo reale e ricevere gli aggiornamenti.

venerdì 23 settembre
Vanzago dalle 18.30 con 5 repliche ogni ora l’ultima inizia alle 22.30.
Palazzo Calderara
Spettacolo teatrale “Con tutto l’amore…” – Scenaperta.
Prenotazione obbligatoria 02.93962219.
Nerviano ore 21.00
Sala Bergognone dell’ex Monastero degli Olivetani
Spettacolo teatrale “E-relazioni/mail pericolose” – Scenaperta.
sabato 24 settembre
Rodano ore 10.00
Biblioteca civica
Spettacolo per ragazzi “La regina della neve” – Compagnia Alma Rosé.
Melzo ore 21.00
Teatro Trivulzio
Spettacolo teatrale “Alda Merini:
parole, immagini e suoni vestiti di mistica follia…” – Compagnia Musica Oggi.
Sesto San Giovanni ore 21.00
Museo Industria Lavoro
prenotazione obbligatoria 02.36592544.
domenica 25 settembre
Milano ore 18.00
Biblioteca Isimbardi – Corso Monforte, 35
Presentazione libro di poesie dell’autore Sergio Nigretti “Mendicante di sogni”
Vignate ore 10.30
Biblioteca civica
Spettacolo per ragazzi “Nel forno della strega” – Associazione Teatro Invito
Bollate ore 17.00
Villa Arconati
Spettacolo per ragazzi “Le camicie di Garibaldi” – Teatro Del Buratto
Vittuone ore 16.30
Teatro comunale Tresartes di Vittuone
Spettacolo per ragazzi “Mappamondi” – QuellidiGrock
Morimondo ore 18.00
Abbazia di Morimondo
Concerto “La Musica strumentale barocca. Trio Grenser”
Orchestra Sinfonica di Lecco
Segrate ore 16.00
Museo di Segrate
Cinema con animazione “Mmm…Museo che cinema!”
Fondazione Cineteca Italiana

sabato 24 settembre
Rescaldina
Zucchi Collection Museum
Apertura straordinaria dalle ore 10.30 alle 18.00 con laboratori di stampa a mano
su tessuto con gli antichi blocchi in legno della collezione.
Rodano
Museo Scooter Lambretta
Apertura straordinaria dalle ore 15.00 alle 19.00. Nell’occasione è possibile provare
la prima Lambretta costruita nel 1947 e l’ultima nata nel 2011.
Noviglio
Museo Kartell
Apertura straordinaria dalle ore 14.00 alle 18.00 e visita guidata alle ore 15.15.
Sesto San Giovanni
Archivio Giovanni Sacchi c/o MIL
Apertura straordinaria dalle ore 10.00 alle 13.00, dalle 14.00 alle 21.00
con la mostra “Sesto Falck. Gabriele Basilico Fotografo” e alle ore 21.00 spettacolo
Regia e adattamento Emilio Russo. Prenotazione obbligatoria 02.36592544.
Per raggiungere il Museo Scooter Lambretta e la Zucchi Collection Museum verrà
fornito un servizio di navetta gratuita. Partenze da Spazio Oberdan,
Prenotazioni 02.77406328, musei@provincia.milano.it.
Per raggiungere il Museo Kartell nella giornata del 24/9 verrà fornito un servizio
di navetta gratuita con partenze dal Kartell Flagship Store di Milano sito in Via Turati
alle ore 14.30. Prenotazione navetta e visita guidata entro e non oltre giovedì
22 settembre, tel 02.90012269 e info@museokartell.it.
domenica 2 ottobre
Milano
Spazio Oberdan dalle ore 10.00 alle 14.00
Prove di stampa per adulti e bambini su antichi blocchi della Zucchi Collection.
Palazzo Serbelloni Corso Venezia 16
Mostra “Masters’ Hands” di Giovanni Gastel e Guido Taroni – tradizione e innovazione
Fratelli Rossetti dalle ore 10.00 alle 20.30.
Noviglio
Museo Kartell
Apertura straordinaria dalle ore 14.00 alle 19.00. Alle 15.45 visita guidata.
Alle 17.30 esibizione musicale a cura del Conservatorio G.Verdi di Milano.
Per raggiungere il museo Kartell nella giornata del 2/10 verrà fornito un servizio
di navetta gratuita con partenze da viale Vittorio Veneto 2, Milano alle ore 15.00.

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,617FansMi piace
162FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -