24.3 C
Milano
sabato, Agosto 13, 2022

Proverbio: Agosto ci matura grano e mosto

Array

Pallavolo. Al Centro Pavesi la cerimonia di premiazione delle società lombarde

Ultimo aggiornamento il 16 Ottobre 2011 – 16:25

(mi-lorenteggio.com) Milano, 16 ottobre 2011 – Si è svolta oggi a Milano la cerimonia di premiazione delle società lombarde e di inaugurazione della stagione sportiva organizzata dal Comitato Regionale della Federazione Italiana Pallavolo. Un appuntamento tradizionale che quest’anno, per la prima volta, si è svolto presso il Centro Pavesi FIPAV di via De Lemene, il centro federale all’avanguardia che da qualche mese ospita anche gli uffici del Comitato Regionale.

All’interno del nuovo palazzetto dello sport da 1000 posti, che ospita tra l’altro le gare interne di CheBanca! Milano (serie A2 maschile) e del Club Italia (serie B1 femminile), sono sfilati tutti i grandi protagonisti della pallavolo lombarda che hanno ottenuto risultati di rilievo a livello regionale, ma anche nazionale e internazionale, nel corso dell’ultima annata sportiva. Molte anche le autorità presenti: tra gli altri Leo Siegel in rappresentanza dell’Assessorato allo Sport della Regione Lombardia, l’assessore allo Sport della provincia di Milano Cristina Stancari, il presidente del Comitato Regionale del CONI Pierluigi Marzorati e quello del Comitato Provinciale di Varese, Fausto Origlio, il vicepresidente nazionale della FIPAV Francesco Apostoli e i consiglieri federali Bruno Cattaneo e Gabriele Centelli. Il presidente della Federazione Carlo Magri, impossibilitato a essere presente di persona, ha inviato un messaggio video che è stato proiettato nel corso della cerimonia.

“I numeri che rappresentano la quantità del nostro movimento – ha detto il presidente del Comitato Regionale della Lombardia, Adriano Pucci Mossotti, nel corso del suo saluto iniziale – sono ormai consolidati, ma il dato estremamente positivo è la qualità dei risultati sportivi, sia di serie sia giovanili, che confermano le potenzialità della regione e ci consentono di guardare avanti con sincerità. E poi diciamocelo francamente, senza troppe ipocrisie: vincere fa bene!”. Pucci Mossotti ha ricordato tra l’altro la finale scudetto e quella di Coppa Italia femminile che si sono giocate tra due squadre lombarde, la presenza di ben sette atlete della regione nella rosa della Nazionale Juniores che si è aggiudicata il Campionato del Mondo di categoria e il ruolo centrale assunto dal CRL nell’organizzazione dei Campionati Europei di Pallavolo Femminile disputati a Monza e Busto Arsizio.

Nel corso della mattinata sono state premiate tutte le società lombarde militanti in serie A1 e serie A2, tra cui la Foppapedretti Bergamo, vincitrice dello scudetto, e la MC-Carnaghi Villa Cortese, che ha conquistato la Coppa Italia; a seguire, riconoscimenti anche a tutte le squadre promosse in serie A2, B1, B2 e C, ai vincitori della finale scudetto di serie C e a quelli della Coppa Lombardia. Particolare attenzione per le squadre giovanili che si sono fatte onore a livello nazionale, con le punte di diamante di Villa Cortese, vincitrice del titolo nazionale Under 18 femminile, e dell’Amatori Atletica Orago, che ha ripetuto la stessa impresa con l’Under 16. Doppia festa dunque anche per Giuseppe Bosetti e Franca Bardelli, genitori di Lucia e Caterina, a cui il Comitato Regionale ha voluto dedicare un omaggio particolare.

Trofei speciali per il selezionatore regionale Davide Malavasi e l’allenatore della nazionale Juniores Marco Mencarelli, che hanno ricevuto il premio Enrico Bazan; un’occasione per celebrare anche l’arrivo a Milano del Club Italia, la rappresentativa Pre-Juniores guidata proprio da Mencarelli che da quest’anno si allena e gioca le partite interne al Centro Pavesi. Proprio in rappresentanza del Club Italia, la giovane Cristina Chirichella ha letto la dichiarazione ufficiale di apertura della stagione 2011-2012. Premiati anche Andrea Anzani ed Eleonora Cozzari come migliori giornalisti di settore. Particolarmente toccante il momento dell’assegnazione a Elisa Rossini (atleta del Pool Volley Brianza) del premio istituito dal CRL in onore di Lisa Picozzi, la giocatrice tragicamente scomparsa nel 2010, preceduto da un commosso ricordo dei genitori.

Sono stati poi assegnati i riconoscimenti ad atlete e atleti convocati nelle varie Nazionali e ai membri delle selezioni regionali. Premiati, inoltre, i dirigenti, arbitri e osservatori che si sono particolarmente distinti per la loro attività, le società che hanno collaborato con il Comitato Regionale nell’organizzazione degli eventi e quelle che hanno tagliato il traguardo dei 20, 30 o 40 anni dalla fondazione. Infine, la cerimonia è stata l’occasione per consegnare il Marchio di Qualità attribuito dalla FIPAV a 53 società lombarde per la loro attività nel settore giovanile.

Oltre a targhe e riconoscimenti, le società presenti hanno ricevuto in premio, complessivamente, ben 1474 palloni da gioco offerti dal Comitato Regionale.

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,615FansMi piace
161FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -