28.9 C
Milano
martedì, Agosto 16, 2022

Proverbio: Alla Madonna di agosto (15 Agosto) si rinfresca il bosco. Per san Rocco (16 Agosto) la rondine fa fagotto

Array

Abbiategrasso. Presentato il progetto culturale di valorizzazione del complesso monumentale dell’Annunciata

Ultimo aggiornamento il 25 Ottobre 2011 – 20:31

(mi-lorenteggio.com) Abbiategrasso, 25 ottobre 2011 –  – Col voto favorevole dell’Assemblea Generale all’idea progettuale preliminare, Fondazione Per Leggere propone al Comune di Abbiategrasso un progetto di valorizzazione del complesso monumentale dell’Annunciata di Abbiategrasso.
Gli obiettivi sono molteplici, in linea con la mission della Fondazione e il desiderio di dare ancora più rilevanza alla lettura ed all’interazione non solo col mondo della cultura ma anche col territorio del Sud Ovest Milanese.

L’idea, dopo aver incassato il sì dell’Assemblea, sarà sottoposta ad analisi di sostenibilità e approfondimenti nei prossimi mesi. L’obiettivo è dotare la Fondazione di una nuova e definitiva sede, di indubbio prestigio e valore; creare un Museo della Scrittura partendo dalla Raccolta Ascoli, già catalogata dalla Fondazione; promuovere la raccolta e la conservazione della memoria locale creando un archivio territoriale; potenziare la proposta e l’offerta di attività culturali incentrate sulla lettura ma non solo; rafforzare la rete dei soggetti culturali operanti sul territorio; garantire la sostenibilità economica del progetto attraverso la promozione di attività di accoglienza affidate a gestori qualificati, mediante una forte partnership col Comune di Abbiategrasso.

Il progetto per la valorizzazione dell’Annunciata è fortemente sostenuto dall’Università degli Studi di Milano, che metterà a disposizione del museo della scrittura competenze scientifiche e alcune collezioni di oggetti per arricchire il primo nucleo delle raccolte museale.

E’ prevista l’attivazione di un Comitato promotore composto da Comune, Provincia di Milano, Regione Lombardia e mondo dell’imprenditoria locale, e di un comitato scientifico che dovrà definire il progetto museografico.

L’attività culturale sarà uno degli ‘asset’ privilegiati, da tradursi in organizzazione di convegni, mostre, giornate e seminari di studio, concerti e attività per bambini e piccoli lettori. L’intensificazione dei rapporti col mondo universitario e un contatto costante coi 54 Comuni che fanno parte della Fondazione, inoltre, consentiranno di dare al progetto un respiro ampio e territorialmente diffuso, nonché omogeneo e teso a non escludere nessuno dalla programmazione.

Sarà data particolare rilevanza anche al turismo, al marketing territoriale e alla valorizzazione del patrimonio agro-alimentare ed enologico lombardo.

IL COMMENTO DEL PRESIDENTE CESARE NAI

"Desidero anzitutto ringraziare l’Assemblea Generale per la proficua discussione preliminare sul progetto di gestione dell’Annunciata. Si tratta, naturalmente e volutamente, di un progetto allo stato preliminare e suscettibile di variazioni, quindi aperto a contributi migliorativi. Ritengo tuttavia che la cosa più importante sia cogliere la portata di questo progetto, che darà valore aggiunto al ruolo della Fondazione interpretando in maniera compiuta la sua missione istituzionale, mantenendo alto lo standard di qualità dei che attualmente vengono garantiti alle biblioteche. Comincerà ora una fase di lavoro e di confronto con l’Amministrazione comunale di Abbiategrasso, che desidero ringraziare nella persona del sindaco Roberto Albetti e dell’assessore alla Cultura, Beatrice Poggi, con l’obiettivo di dare una destinazione culturale organica e garantire la piena fruizione pubblica di un patrimonio del tutto unico nel suo genere come il Complesso dell’Annunciata", conclude Nai.

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,617FansMi piace
162FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -