28 C
Milano
mercoledì, Agosto 17, 2022

Proverbio: Di Settembre e di Agosto bevi vino vecchio e lascia stare il mosto

Array

Presentata la 66esima edizione della Fiera Internazionale del Bovino da Latte di Cremona

Ultimo aggiornamento il 25 Ottobre 2011 – 20:57

(mi-lorenteggio.com) Milano, 25 ottobre 2011 – Cremona è il punto di riferimento mondiale per la zootecnia. E’ questo il tema centrale emerso nel corso della conferenza stampa per presentare la 66esima edizione della Fiera Internazionale del Bovino da Latte che si svolgerà dal 27 al 30 ottobre nel quartiere fieristico di Ca’ De Somenzi della città lombarda e illustrata oggi a Palazzo Pirelli. I numeri per questa nuova edizione sono veramente importanti: 15 i paesi presenti, 847 le aziende con propri stand, 400 i bovini in mostra, 33 i convegni e i seminari spalmati sulle tre giornate; tre di questi organizzati proprio da Regione Lombardia. Solo lo scorso anno i visitatori sono stati 72 mila, quanto gli abitanti della stessa Cremona.

L’esposizione è, da sempre, l’occasione per fare il punto sui temi importanti del settore agricolo: focus quest’anno su: nitrati, prezzo del latte e comparto suinicolo. "Regione Lombardia – ha detto Giulio De Capitani, assessore all’Agricoltura – è assolutamente attenta a questa realtà perché nell’ambito della manifestazione fieristica viene fatto il punto su quello che è accaduto e si delineano le prospettive per il futuro. Ed è appunto per questo che Regione Lombardia sarà presente con tre specifici seminari su temi fondamentali come i suini e il latte. In prospettiva c’è però il capitolo della Pac (politica agricola comunitaria)". "Come Regione – ha proseguito De Capitani – stiamo cercando di mettere al centro della discussione anche le specificità dell’agricoltura lombarda". "Ma la fiera di Cremona – ha ricordato ancora De Capitani – ha dei picchi altissimi in materia di innovazione e ricerca: elementi alla base delle politiche di questa nona legislatura. A volte si sottovaluta troppo quello che c’è di ricerca, di innovazione e di know how tecnologico all’interno dell’agricoltura; l’incontro cremonese è stato concepito anche per far conoscere queste eccellenze".

All’incontro ha partecipato anche Gianni Rossoni, assessore all’Istruzione, Formazione e Lavoro che, nel suo intervento, ha passato in rassegna i temi caldi del momento, soffermandosi sul prossimo passaggio epocale con la "cancellazione delle quote latte nel 2015 e con l’entrata in vigore dal 2014 della nuova Pac". Rossoni ha voluto ribadire l’importanza della Fiera per l’economia del territorio e per il confronto nazionale e internazionale che si svolge su temi di questa importanza per il mondo agrario. Da parte sua, Antonio Piva, presidente di CremonaFiere, ha voluto ribadire che in Fiera il tema della politica agricola comunitaria sarà al centro del dibattito visto che il "Sistema Italia non ha digerito questa impostazione europea; anche se è inutile fasciarsi la testa prima del tempo, perché c’è ancora un anno e mezzo per le modifiche. FieraCremona è una vetrina decisamente importante perché le tematiche che si sviluppano qui hanno poi una risonanza a livello sia a livello nazionale, sia a livello internazionale. FieraCremona infatti ha puntato sull’internazionalizzazione e così da una presenza del 3% di stranieri si arriva ora ad una percentuale pari 20%. Da parte nostra c’è la volontà di esportare il modello Italia: un modello che funziona. Le nostre aziende sono al top in Europa per la tecnologia e la gestione complessiva".

Interventi nel corso della conferenza stampa anche da parte di Massimo Salini, presidente della Provincia di Cremona, di Gianluca Pinotti e di Oreste Perri, sindaco della città. Di questa 66esima edizione farà parte anche Expo Casearia: nuova area espositiva dedicata alla trasformazione del latte. Ed infine una curiosità: nei padiglioni di Ca’ de Somenzi troverà posto il trattore più grande del mondo con un aratro a otto vomeri creato per le grandi coltivazioni.

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,617FansMi piace
162FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -