24.1 C
Milano
martedì, Agosto 16, 2022

Proverbio: Alla Madonna di agosto (15 Agosto) si rinfresca il bosco. Per san Rocco (16 Agosto) la rondine fa fagotto

Array

Vigevano. Al Liceo “Benedetto Cairoli” continuano gli incontri dedicati alla celebrazione dell’Anno Internazionale della Chimica

Ultimo aggiornamento il 27 Ottobre 2011 – 13:20

(mi-lorenteggio.com) Vigevano, 27 ottobre 2011 – Presso l’Aula Magna del Liceo “Benedetto Cairoli” continuano gli incontri pomeridiani dedicati alla celebrazione dell’Anno Internazionale della Chimica, proclamato dall’ONU nel 2011 per sottolineare l’importante contributo di tale scienza al benessere dell’umanità, alla preservazione delle risorse naturali e al potenziamento dello sviluppo cognitivo ed economico.
Il corso di formazione e aggiornamento “Dall’Alchimia alla Chimica”, organizzato con il contributo della Fondazione di Piacenza e di Vigevano e la collaborazione dell’Associazione Nazionale degli Insegnanti di Scienze Naturali, ha proposto nel mese di ottobre gli interventi del prof. Luigi Fabbrizzi (Dipartimento di Chimica dell’Università degli Studi di Pavia) con il tema “Comunicare con i simboli: dall’alchimia alla chimica degli elementi”, del prof. Daniele Dondi (Dipartimento di Chimica dell’Università di Pavia) con la “Chimica prebiologica. L’anello mancante tra le molecole e la vita” e del prof. Alberto Brandone (Esperto in Chimica forense) con “ La chimica forense”.
Il primo incontro del mese di novembre vedrà la partecipazione del prof. Giovanni Vidari, Professore Ordinario di Chimica Organica presso la facoltà di Scienze dell’’Università di Pavia  dove è titolare del corso di Chimica Organica III per la laurea in Chimica e del corso di Chimica Organica e laboratorio per la laurea interfacoltà di Biotecnologia. Il prof. Vidari, particolarmente orgoglioso delle sue origini vigevanesi, dopo il diploma conseguito presso il nostro Liceo si è laureato in Chimica presso l’Università di Pavia e da qui ha iniziato un percorso personale esemplare sia all’estero come Research Associate presso le Università Statunitensi di Pittsburgh e dell’Indiana sia nell’Ateneo pavese, ricoprendo nel tempo ruoli prestigiosi. E’, infatti, Visiting Scientist presso numerose Università europee e sudamericane, Responsabile  di Unità di Ricerca finanziate dall’Unione Europea, dal Ministero degli Affari Esteri, dal MIUR(Ministero Istruzione Università e Ricerca) e dalla Regione Lombardia; è Direttore del Centro interdipartimentale di Studi e Ricerche sull’Etnobiofarmacia (C.I.S.T.R.E.) e Responsabile dei programmi ERASMUS e del Laboratorio di Ricerca della Chimica dei Prodotti Naturali; è Membro del Comitato Tecnico del Centro di Ateneo per l’Innovazione e il Trasferimento tecnologico, Coordinatore del Master in "Etnobiofarmacia e sviluppo sostenibile della biodiversità" e Rappresentante dell’Università di Pavia nella Task Force-America Latina delle Università del Gruppo di Coimbra.
Ricchi e fecondi negli anni sono stati i rapporti di collaborazione scientifica con Gruppi di ricerca privati (Farmitalia, Indena, Biosearch, Menarini) e tuttora molto proficui quelli con i vari Atenei italiani e stranieri.
La sua attività di ricerca nel campo della chimica dei prodotti naturali e di composti biologicamente attivi con sviluppo di nuove metodologie sintetiche ha visto la partecipazione, nel suo laboratorio, di numerosi studenti e ricercatori provenienti da ogni continente e persino dal Kurdistan Irakeno.
Il riconoscimento più significativo per la sua attività didattica e scientifica è stato raggiunto il 12 settembre 2011 con il conferimento della medaglia d’oro "Adolfo Quilico", premio che la Divisione di Chimica Organica della S.C.I.(Società Chimica Italiana) consegna annualmente, dal 1984, ad uno studioso italiano o straniero che si sia distinto per ricerche di particolare interesse nel campo della chimica biorganica o della chimica degli eterocicli. Questa la motivazione per la scelta del prof. Vidari: “ Per gli importanti contributi alla chimica delle sostanze organiche naturali, sia con il ritrovamento e la caratterizzazione di un elevato numero di nuovi composti biologicamente attivi da funghi e piante, sia con la messa a punto di innovative procedure sintetiche di complessi composti naturali con vaste potenzialità  applicative”.

Il prof. Giovanni Vidari premiato con la medaglia d’oro
Prestigiosa onorificenza che non solo premia la carriera del prof. Giovanni Vidari ma è anche motivo di orgoglio per il sistema educativo del nostro Liceo e dell’Università di Pavia che proprio quest’anno festeggia i 650 anni della sua storia.
Il 9 novembre alle ore 15.00 avremo il piacere di ascoltare dal prof. Vidari una relazione di grande attualità ed interesse “L’importanza della chimica dei prodotti naturali per la vita dell’uomo”

L’ultimo incontro previsto dalla nostra rassegna si terrà il giorno 18 novembre, sempre alle ore 15.00 con l’intervento del prof. Giuseppe Zanoni (Dipartimento di Chimica dell’Università di Pavia) sul tema: “La chimica per le scienze della vita”.

Gli amici della Chimica e tutti gli appassionati del cammino della Scienza sono invitati.

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,616FansMi piace
162FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -