30 C
Milano
mercoledì, Agosto 10, 2022

Proverbio: Agosto ci matura grano e mosto

Array

Nuovi dossi e autovelox: a Basiglio scatta l’operazione “strade sicure”

Ultimo aggiornamento il 28 Ottobre 2011 – 15:04

(mi-lorenteggio.com) Basiglio, 28 ottobre 2010 Tre nuovi dossi per rallentare il traffico nei tratti di strada più pericolosi. E una campagna di controlli, condotta dalla Polizia Locale armata di autovelox, per educare gli automobilisti a rispettare i limiti di velocità.

Il Comune di Basiglio dichiara guerra ai guidatori indisciplinati. E, dopo gli incidenti registrati sulle strade comunali negli ultimi mesi e le proteste dei residenti per la cattiva abitudine di molti automobilisti di sfrecciare ben oltre i limiti di velocità in tratti con strisce pedonali e fermate dell’autobus, adotta una serie di misure per migliorare la sicurezza.

Se il primo passo sono stati gli 8 appostamenti effettuati solamente nelle ultime settimane dalla Polizia Locale lungo la Strada comunale 113, comunemente nota come “Strada per Vione”, e la Strada provinciale 122 che collega Basiglio e Rozzano, il passaggio successivo è la realizzazione di due dossi di rallentamento in via Vivaldi e di uno in via Dei Longobardi. Due strade lungo le quali i lavori partiranno nei prossimi giorni, e dove i dossi verranno realizzati rispettivamente in prossimità delle due fermate dell’autobus e della prima curva che si incontra arrivando dalla rotonda di via Manzoni.

“Si tratta di punti in cui era necessario intervenire – spiega il Sindaco di Basiglio, Marco Flavio Cirillo – come dimostra il fatto che anche i cittadini hanno più volte segnalato l’esistenza di situazioni di pericolo. Per quanto riguarda via Vivaldi, i dossi costituiranno anche un passaggio pedonale soprelevato, rendendo più agevole e sicuro l’attraversamento della strada in prossimità delle fermate del bus”.

Non solo. La campagna di controlli effettuati dalla Polizia Locale, che si integra con il rafforzamento del servizio nelle ore serali e nei fine settimana avviato con il progetto “Basiglio sicura”, prevede altre 6 giornate di controllo con autovelox da qui a fine anno. Come già accaduto in occasione dei primi appostamenti, anche in questi casi la presenza degli agenti e dell’apparecchiatura per il rilevamento della velocità verranno adeguatamente segnalati, in modo da consentire agliautomobilisti di rallentare e rientrare nei limiti previsti.

“L’obiettivo di questi interventi – sottolinea il Sindaco Cirillo – non è quello di fare cassa, ma di migliorare la sicurezza. Per riuscire a farlo è necessario modificare le cattive abitudini degli automobilisti, facendo loro capire che alzare il piede dall’acceleratore ha un impatto irrilevante sul tempo impiegato per i loro spostamenti, ma ha benefici enormi in termini disicurezza stradale”.

Nella direzione di un miglioramento della sicurezza vanno anche i lavori per la nuova rotonda e l’attraversamento ciclopedonale che verranno realizzati sulla Strada provinciale 122, all’altezza del nuovo complesso che sta sorgendo a Cascina Colombaia. Opere la cui realizzazione è slittata rispetto ai progetti iniziali a causa di alcune difficoltà incontrate dall’impresa che ha in carico i lavori, ma che verranno finalmente avviate nelle prossime settimane.

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,615FansMi piace
161FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -