24.1 C
Milano
martedì, Agosto 16, 2022

Proverbio: Alla Madonna di agosto (15 Agosto) si rinfresca il bosco. Per san Rocco (16 Agosto) la rondine fa fagotto

Array

Oratorio e Sport: può ritornare un binomio di successo

Ultimo aggiornamento il 4 Novembre 2011 – 17:35

MILANO,4 novembre. In una sala convegni stracolma di studenti si è svolto oggi presso l’ Università Cattolica di Milano il convegno:” Quale futuro per lo sport, nell’ oratorio del Terzo Millennio?”organizzato dal comitato regionale lombardo del CONI.
Obiettivo del convegno capire se l’oratorio dei giorni nostri può tornare ad essere quello straordinario strumento di cultura e pratica sportiva – oltre chè fucina di grandissimi campioni – qual è stato fino agli anni Sessanta.

Mondoni – Achini – Grasso – Marzorati – Don Albertini – Toldo – Bettega

“ A di là degli sforzi che tutti dobbiamo fare per cercare di portare quanto più possibile lo sport nella scuola”ha dichiarato in apertura dei lavori il presidente del CONI Lombardia Pierluigi Marzorati “non possiamo pensare di rinunciare a priori ad un contributo fondamentale quale quello rappresentato dagli oratori. Obiettivo è capire quanto l’oratorio di oggi, così cambiato e rinnovato, possa assolvere ancora a questa funzione”.
Dopo l’intervento introduttivo di Aldo Grasso, editorialista del Corriere della Sera e attento osservatore dei fenomeni sociali, che ha disegnato il ruolo nuovo dello sport nel contesto della società moderna, al tavolo dei relatori si sono succeduti il presidente del Centro Sportivo Italiano Achini, quello del Credito Sportivo Cardinaletti, gli ex- nazionali Roberto Bettega e Francesco Toldo. Particolarmente applaudito l’intervento del docente della Cattolica Maurizio Mondoni, che ha tratteggiato la figura                      dell’”alleducatore”, essenziale per dare allo sport oratoriano quella funzione educatrice che non può essere abdicata a favore del mero successo sportivo.
A conclusione dei lavori don Alessio Albertini, responsabile dello sport della Diocesi di Milano, ha dichiarato:” L’oratorio deve recuperare lo spirito di fare sport non in funzione del futuro possibile campione ma del futuro uomo”. Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,616FansMi piace
162FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -