32 C
Milano
mercoledì, Agosto 10, 2022

Proverbio: Agosto ci matura grano e mosto

Array

Anas: delegazione russa visita il Compartimento Anas per Viabilità

Ultimo aggiornamento il 21 Novembre 2011 – 23:27

(mi-lorenteggio.com) Milano, 21 novembre 2011 – Questa mattina una delegazione dell’azienda ‘§Þ§à§ã§ä§í §Ú §ä§à§ß§ß§Ö§Ý§Ú’ (Bridges and tunnels), società russa specializzata nella ricerca, progettazione e costruzione di infrastrutture, ha visitato il Compartimento Anas della Viabilità per la Lombardia per conoscere e approfondire le attività dell’Azienda italiana sia sulla rete stradale e autostradale nazionale che all’estero.

"Grazie al notevole bagaglio di esperienze accumulato in 80 anni di attività e alle conoscenze del proprio personale dirigenziale e tecnico – ha affermato l’Amministratore unico Pietro Ciucci -, l’Anas opera anche sui mercati esteri, proponendosi ai Ministeri competenti e ai gestori stradali di Paesi stranieri come consulente o possibile partner per la pianificazione, progettazione, manutenzione e supervisione della rete stradale e autostradale".

Il meeting è stato richiesto dal Ministero dei Trasporti russo proprio allo scopo di scambiare informazioni sui metodi di realizzazione e manutenzione delle strade in Italia.

La ‘§Þ§à§ã§ä§í §Ú §ä§à§ß§ß§Ö§Ý§Ú’ è stata costituita nel 2002 e fa parte di una sezione della Direzione federale delle autostrade del territorio di Krasnodar, nella Russia meridionale.

Di competenza di questa Direzione sono 2500 km di autostrade d’importanza federale, 236 ponti per uno sviluppo complessivo di 24 km e 14 tunnel.

“Durante l’incontro – ha continuato Pietro Ciucci – sono state illustrate le nuove tecnologie utilizzate dall’Anas e le numerose attività di ricerca e sviluppo che l’Azienda svolge attraverso il Centro Sperimentale Stradale di Cesano, in particolare per le pavimentazioni, la segnaletica stradale, i dispositivi di protezione e sicurezza stradale e la salvaguardia dell’ambiente. L’Anas, infatti, è membro del Forum of European National High Research Laboratories”.

In cosiderazione della prossima edizione dei giochi olimpici invernali, che si svolgeranno a Sochi, in Russia, nel 2014, l’Agenzia russa è stata particolarmente interessata alla gestione operativa dei servizi invernali che l’Anas gestisce attraverso Piani annuali su base regionale.

“Abbiamo ritenuto opportuno, infine, – ha concluso l’Amministratore Unico dell’Anas – che la delegazione russa visitasse uno dei cantieri delle opere più articolate e complesse che l’Anas sta realizzando in campo nazionale, per il contesto fortemente urbanizzato nel quale essa è inserita: la connessione tra la strada statale 36 e il sistema autostradale di Milano nei comuni di Monza e Cinisello Balsamo. La galleria artificiale che si sta realizzando lungo viale Lombardia, infatti, sarà infatti uno dei tunnel urbani più lunghi d’Europa".

All’incontro odierno hanno partecipato Olga Tarasova, Capo del dipartimento produttivo e tecnico della ‘§Þ§à§ã§ä§í §Ú §ä§à§ß§ß§Ö§Ý§Ú’, Andrey Schedrovich, ingegnere capo, Michele Adiletta, Direttore Esercizio e Coordinamento del Territorio dell’Anas, Claudio De Lorenzo, Capo Compartimento dell’Anas della Viabilità della Lombardia, l’intera dirigenza compartimentale Anas di Milano e – nel cantiere della SS36 – la direzione lavori dell’Anas e dell’impresa esecutrice dell’opera.

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,615FansMi piace
161FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -