24.3 C
Milano
sabato, Luglio 13, 2024

Proverbio: Se piove tra luglio e agosto, piove miele, olio e mosto

Array

HangarBicocca, Aprea: nuovi spazi per tutti

(mi-lorenteggio.com) Milano, 10 aprile 2012 – HangarBicocca riapre le porte con spazi rinnovati, nuove installazioni e diversi servizi per tutte le fasce d’età. Dalle 11.00 alle 23.00, per quattro giorni alla settimana sull’area di quindicimila metri quadrati si svolgeranno varie attività ludiche e culturali. Le novità sono state presentate nel corso di una conferenza stampa alla quale è intervenuta, su delega del presidente Roberto Formigoni, l’assessore regionale all’Istruzione, Formazione e Cultura, Valentina Aprea. Erano presenti, tra gli altri, Marco Tronchetti Provera (presidente Fondazione HangarBicocca)e Giuliano Pisapia (sindaco di Milano).

SINERGIA PUBBLICO PRIVATO – "Il nuovo progetto HangarBicocca – ha detto l’assessore Aprea – qualifica questo luogo come una delle realtà più interessanti e più attive nel mondo dell’arte contemporanea milanese e lombarda". L’assessore Aprea ha sottolineato come Regione Lombardia ha voluto partecipare con convinzione, in qualità di socio, alla Fondazione HangarBicocca, fin dal febbraio 2009 "investendo sull’idea della partnership pubblico-privata".

BELLEZZA VOLANO PER ATTRARRE – "L’attuale contesto storico – ha ricordato Valentina Aprea – costituisce l’opportunità di riscoprire ciò che è più caro alla nostra storia e ciò che ci è più invidiato dagli altri Paesi del mondo: la bellezza. Grazie ad essa possiamo essere un volano ed essere attrattivi e di conseguenza competitivi. La chiave vincente in una società dinamica, vitale, intraprendente che vive la cultura come memoria storica ma soprattutto come ragione nel presente, che non separa l’espressione artistica dalla crescita della città".

NUOVI SPAZI PER TUTTI – Nella nuova struttura dell’HangarBicocca, oltre a ridisegnare gli spazi con l’idea di renderli più fruibili, è stato pensato uno spazio per i bambini mentre tutti i fine settimana saranno proposte ai ragazzi attività ricreative e la proiezione di film. Vincent Todolì, già direttore del Tate Moderm di Londra, il più visitato museo di arte moderna e contemporanea nel mondo, diventa il nuovo consulente artistico e firma la programmazione a partire dall’autunno 2013 per i successivi tre anni.

PROGRAMMAZIONE 2012 – La pianificazione, che prevede per il 2012 il susseguirsi di installazioni in dialogo tra loro, inizia con due momenti espositivi: ‘NON NON NON’, la prima retrospettiva dedicata agli artisti Yervant Gianikian e Angela Ricci Lucchi e l’installazione di Hans-Peter Feldmann ‘Shadow Play’. Rimarranno negli spazi le installazioni permanenti ‘I Sette Palazzi Celesti’ di Anselm Kiefer e la scultura di Fausto Melotti ‘La Sequenza 1971’. Ampio spazio sarà dato a giovani artisti e grandi nomi del presente provenienti da tutto il mondo.

LUOGO DA RISCOPRIRE – "Il rinnovamento di questi spazi – ha ribadito l’assessore Aprea – lascerà un segno nel modo di percepire e vivere l’arte da parte dei milanesi che potranno riscoprire un luogo aperto, uno spazio vivo e capace di parlare a tutti anche attraverso l’abbattimento di due barriere: quella economica (le esposizioni sono fruibili gratuitamente) e quella degli orari (gli spazi sono fruibili fino alle 23.00). Una grande risorsa che giocherà un ruolo di primo piano anche nei mesi in cui Milano si mostrerà al mondo in occasione dell’Expo 2015".

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,585FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -