27.3 C
Milano
giovedì, Luglio 25, 2024

Proverbio: Se piove tra luglio e agosto, piove miele, olio e mosto

Array

Un buon inizio: la scuola primaria di Pero si trasferisce nel nuovo edificio di via Giovanni XXIII

(mi-lorenteggio.com) Pero, 06 settembre 2012 – Il 12 settembre apre i battenti la nuova scuola primaria in via Giovanni XXIII: per gli studenti di Pero sarà un primo giorno di scuola ancora più emozionante del solito, accolti da aule spaziose e luminose, dai nuovi arredi e dai laboratori didattici.

L’Amministrazione comunale porta così a termine un altro importante obiettivo, rispettando gli impegni assunti con le famiglie e la scuola.

L’investimento nell’edilizia scolastica, nonostante la forte contrazione delle risorse che colpisce tutti i Comuni, si conferma una delle priorità di questa Amministrazione, che già lo scorso anno aveva inaugurato una nuova scuola dell’infanzia a Cerchiate.

E’ il segno di una sensibilità e di un’attenzione particolare ai servizi educativi. Studenti e insegnanti potranno operare in un contesto moderno, attrezzato al meglio, che consentirà di svolgere l’attività didattica avvalendosi delle tecnologie più avanzate.

La collocazione della scuola primaria in via Giovanni XXIII completa il progetto di creazione del polo educativo, con le sedi della scuola primaria e secondaria di primo grado, in una posizione facilmente raggiungibile sia dal centro del paese che da Cerchiate e Cerchiarello.

La zona è anche servita dalla pista ciclabile e quindi gli studenti potranno facilmente raggiungere le scuole anche in bicicletta o a piedi.

I genitori potranno visitare la nuova scuola in occasione della giornata della "Scuola aperta" che il Comune e l’Istituto Comprensivo Statale di Pero organizzeranno sabato 15 settembre a partire dalle ore 10,00 in collaborazione con l’Associazione genitori.

"Si tratta di un’opera fondamentale per il paese" afferma l’assessore alla qualità urbana e beni comuni Ivan Caporaso "e siamo orgogliosi di poter offrire a studenti e insegnanti nuovi spazi da vivere e da curare, un bene pubblico prezioso che dà valore alla nostra città".

In questi ultimi mesi, la preziosa collaborazione con la dirigente scolastica, D.ssa Paola Molesini, le insegnanti, gli operatori dell’istituto comprensivo, i genitori e la Settimopero Welfood S.r.l. ha reso possibile l’allestimento delle aule e dei nuovi spazi didattici in tempo utile per l’apertura del nuovo anno scolastico.

"Siamo certi" dice l’assessore alle politiche sociali e politiche scolastiche Maria Rosa Belotti "che in un periodo di crisi, investire sulle politiche educative, a partire dalle strutture che accolgono ogni giorno i nostri bambini, rappresenti un valore distintivo di un’Amministrazione che fa della coesione sociale la missione del suo mandato".

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,585FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -