28.1 C
Milano
sabato, Luglio 13, 2024

Proverbio: Se piove tra luglio e agosto, piove miele, olio e mosto

Array

Scadenza seconda rata: Basiglio rilancia l’operazione Sos Imu

(mi-lorenteggio.com) Basiglio, 11 settembre 2012 Il Comune di Basiglio rilancia l’operazione Sos Imu. E, in vista della scadenza del secondo acconto dell’imposta sull’abitazione principale, che i cittadini che hanno optato per l’opzione delle tre rate devono versare entro lunedì 17 settembre, riattiva in Municipio lo sportello di assistenza gratuita per lacompilazione dei moduli F24 e per il chiarimento di qualsiasi dubbio sui dati catastali.

Il servizio, che in occasionedella prima rata era stato letteralmente preso d’assalto dai cittadini, tanto che in poco più di un mese erano stati un migliaio gli utenti che ne avevano usufruito, sarà infatti attivo fino a lunedì 17 tutti i giorni dalle 8.15 alle 12.30 e dalle 15 alle 16.45, a eccezione del venerdì, quando sarà attivo dalle 8.15 alle 11.30. “Anche se a giugno avevamo inviato a tutti i proprietari di abitazione principale una lettera con il calcolo dell’Imu da versare e il fac simile del modello F24 precompilato, in modo da rendere il più semplice possibile l’operazione, abbiamo voluto riattivare lo sportello per garantire a chi avesse qualche dubbio o difficoltà tutta l’assistenza necessaria” spiega il Sindaco, Marco Flavio Cirillo.

Un servizio accanto al quale restano attivi il numero verde 800.05.47.01, al quale rivolgersi peravere assistenza e chiarimenti, e il modello per il calcolo dell’imposta on-line, accessibile attraverso il portale istituzionale del Comune di Basiglio (www.comune.basiglio.mi.it). “Tutti strumenti con cui cerchiamo di porre rimedio alla mancanza di chiarezza e trasparenza con cui il Governo Monti ha affrontato la questione Imu – sottolinea il Sindaco Cirillo – mettendo in forte difficoltà non solo i cittadini, ma anche le Amministrazioni comunali. Le cifre incassate con la prima rata dimostrano infatti che le previsioni di gettito che erano state fatte dall’Esecutivo erano molto più alte di quelle che saranno le entrare reali, cosa che rischia di mettere molti Comuni nelle condizioni di non riuscire a mantenere l’equilibrio di bilancio”.

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,585FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -