22.2 C
Milano
giovedì, Luglio 25, 2024

Proverbio: Se piove tra luglio e agosto, piove miele, olio e mosto

Array

MAGGIO-OTTOBRE 2015: Ordine Architetti Milano lancia gli Architectural Walks in Milan per EXPO

(mi-lorenteggio.com) Milano, 24 aprile 2015 –  Gli Itinerari permetteranno di scoprire le peculiarità e gli aneddoti delle realizzazioni milanesi di Caccia Dominioni, Magistretti, Muzio, Ponti, Bottoni, Portaluppi, BBPR, ma non solo: sono in programma visite lungo alcuni assi cittadini, in un tessuto urbano che non ha perduto le sue caratteristiche vitali ma che ha visto inserirsi – con continuità o meno – gli edifici moderni. Largo quindi ai focus sulla Milano che cambia, dal quartiere Isola-Garibaldi alla Milano dei ‘alta’ dei grattacieli, a quella d’acciaio, a quella di vetro, a quella di clinker, e dunque spazio ai racconti urbani che svelano i caratteri specifici di parti di città e permettono di scoprirne gli episodi architettonici più rilevanti. Così come significativi, e spesso decisivi, sono stati i contributi noti o meno noti alla Milano del dopoguerra, che ha ridisegnato il proprio futuro ritmandolo di accenti espressivi internazionali e cosmopoliti. Non mancano i riferimenti che hanno tradotto architettonicamente il primato industriale, terziario e finanziario del capoluogo lombardo, laddove il costruito ha dato spazio e forma ai luoghi del lavoro. Facendo un passo indietro nel tempo, l’Ordine propone anche un Itinerario che tocca i luoghi e i manufatti del centro urbano più rappresentativi della modernizzazione della città borghese, i suoi nuovi quartieri, l’architettura moderna del primo Novecento, i servizi urbani e di trasporto della prima armatura urbana. Anche l’aspetto abitativo viene indagato, andando alla ricerca di una possibile via lombarda, quando non tipicamente meneghina, all’architettura residenziale. Un’architettura che spesso svela la collaborazione tra architetti e pittori o scultori, dove l’architetto “regala” la facciata all’artista oppure dà vita a edifici la cui struttura stessa costituisce una forma artistica. Finanche l’architettura delle università milanesi offre un campionario ricchissimo di spunti di riflessione, che spazia dalle forme Beaux-Art del Politecnico all’ampliamento della Bocconi. Nel mezzo, i raffinati interventi di Muzio, le sperimentazioni di Gio Ponti, e progetti cruciali per la storia dell’architettura italiana come l’edificio in via Sarfatti di Giuseppe Pagano Pogatschnig. Anche i luoghi del sacro, le chiese, sono oggetto di visite mirate in cui si disvela il rapporto tra interno ed esterno, individuo e comunità, leggerezza e gravità, luce e ombra, materiale e immateriale. Vi sono poi i luoghi dei ricordi, degli affetti e degli adii: il tema del cimitero nei secoli ha rappresentato per la collettività una delle maggiori espressioni di civiltà in un perfetto equilibrio tra arte e architettura, spazio fisico, simbolico e spirituale, tra costruzione e monumento.

 “Gli Itinerari di architettura dell’Ordine nascono con lo scopo di far conoscere l’architettura moderna, e in particolare quella di una stagione molto felice per la cultura milanese, tra il 1930 e il 1970. In generale l’architettura moderna è poco conosciuta rispetto a quella più antica, e i nostri visitatori rimangono sempre molto affascinati e quasi sorpresi di avere sempre avuto sotto gli occhi veri capolavori a cui non avevano mai fatto caso.” (Ri)scoprire Milano attraverso la sua architettura moderna: Architectural Walks in Milan – Itinerari di Architettura Milanese è il progetto culturale rivolto a tutti, professionisti, turisti, aziende e cittadini, organizzato dall’Ordine degli Architetti di Milano. In occasione del semestre EXPO, la ‘casa degli architetti milanesi’ potenzia il proprio programma di visite guidate (2 a settimana), anche multilingue, in luoghi ed edifici – spesso altrimenti non accessibili – dallo straordinario valore architettonico o urbanistico.

 Il costo è di 25 Euro iva inclusa a persona. Si può acquistare fisicamente all’Ordine degli Architetti P.P.C. della Provincia di Milano via Solferino 17-19, 20121 Milano Tel. 02 62 534 201 – Fax 02 62 534 209 Email: architecturalwalks@ordinearchitetti.mi.it o tramite acquisto on line sul sito. Il calendario, in costante aggiornamento, è sul sito: https://shop.ordinearchitetti.mi.it/7-itinerari

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,585FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -