27.3 C
Milano
giovedì, Luglio 25, 2024

Proverbio: Se piove tra luglio e agosto, piove miele, olio e mosto

Array

Buccinasco – Una caccia al tesoro contro le mafie

Buccinasco (29 aprile 2015) – Una caccia al tesoro per combattere le mafie. Un gioco a squadre nel pomeriggio di domenica 10 maggio (giornata ricca di eventi) per guidare i cittadini di Buccinasco – da 0 a 99 anni – in un percorso sul nostro territorio tra storia passata e presente, con quiz e tanto altro per imparare insieme che la nostra città lotta ogni giorno per combattere la presenza della ‘ndrangheta gettando i semi della cultura, della consapevolezza e del desiderio di riscatto. Si concluderà così, con “Caccia alla mafia”, la terza edizione della rassegna culturale “Buccinasco contro le mafie”, che ha visto la nostra città vivere momenti intensi con gli appuntamenti al cinema e a teatro, le letture dei nomi delle vittime di mafie accompagnate da note musicali indimenticabili e alcuni brani di romanzi che arrivano dritti al cuore. In particolare la rassegna ha coinvolto le scuole, con i laboratori sulla cultura della legalità per gli alunni delle primarie e gli incontri con i detenuti per i più grandi delle medie: “Un percorso importante – spiega Rosa Palone, presidente del Consiglio comunale con delega all’Educazione alla legalità – in cui l’Amministrazione comunale ha creduto molto investendo risorse e soprattutto impegno, grazie al coinvolgimento delle associazioni del territorio”. Saranno proprio due associazioni, tra le più “fresche” di Buccinasco, le protagoniste dell’organizzazione dell’ultimo divertente appuntamento, “Caccia alla mafia”, domenica 10 maggio alle ore 15 con ritrovo al parco Spina Azzurra. Gli scout del gruppo CNGEI Buccinasco e i ragazzi di BuccinascoGiovane hanno pensato a una divertente caccia al tesoro a cui tutti i cittadini, grandi e piccoli, sono invitati a partecipare. “Concluderemo la nostra rassegna culturale – aggiunge Rosa Palone – con un gioco a squadre che ci permetterà di ‘invadere’ i luoghi simbolo della socialità, dell’associazionismo e della lotta alla mafia del nostro Comune. Sono i nostri parchi che quotidianamente si animano con i giochi dei bambini, i baci romantici degli innamorati, il suono delle biciclette di chi passeggia e sono i nostri immobili confiscati alla ‘ndrangheta, sedi di attività sociali fondamentali per il nostro Comune. Tutto questo rende Buccinasco una ‘città visibile’ nel contrasto alla mafia”.

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,585FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -