20.9 C
Milano
sabato, Luglio 13, 2024

Proverbio: Se piove tra luglio e agosto, piove miele, olio e mosto

Array

PERO. APPROVAZIONE ACCORDO QUADRO TRA COMUNE DI PERO E PARROCCHIE DELLA VISITAZIONE E DI SS. FILIPPO E GIACOMO

(mi-lorenteggio.com) Pero, 6 maggio 2015 – Lunedì 27 Aprile il Consiglio comunale ha approvato l’Accordo quadro tra il Comune di Pero e le Parrocchie della Visitazione di Maria Vergine e dei S.S Filippo e Giacomo.

"L’Amministrazione comunale di Pero anche per il 2015 conferma il sostegno economico alle parrocchie, riconoscendo il loro ruolo positivo nei confronti della comunità, espresso attraverso i numerosi progetti presentati dalle parrocchie sul nostro territorio – afferma l’Assessore Emilio Lunghi
"Le funzioni sociali, educative, culturali e sportive svolte dalle parrocchie seguono il principio di sussidiarietà. Dalla stretta collaborazione è possibile portare avanti progetti e attività come i centri estivi, la scuola di musica, i servizi integrati tra gli uffici dei servizi sociali e la Caritas e le numerose attività degli oratori."

L’Accordo quadro tra il Comune di Pero e le Parrocchie della Visitazione e dei SS Filippo e Giacomo per il periodo 2012-2015 prevede infatti un contributo, per interventi concordati tra comune e parrocchie, pari a euro 32.500,00.

Novità di quest’anno il coinvolgimento e supporto delle parrocchie alle attività educative di sensibilizzazione sui temi della legalità, connesse all’attuazione del progetto “Diritti alle regole”, finanziato da regione Lombardia.
Infatti, nelle prossime settimane, sia negli oratori sia nelle scuole, verrà consegnato un questionario a tutti i ragazzi sui temi delle regole, con una attenzione particolare agli aspetti del bullismo e del vandalismo.

Con l’Accordo quadro si finanziano anche:

– il Corpo musicale della visitazione e la scuola di musica, che nell’ultimo anno ha visto un incremento degli iscritti e un buon risultato nelle attività svolte

– la Caritas, con il supporto alle azioni caritative e di sostegno agli indigenti attraverso l’operato del centro di ascolto; all’integrazione degli stranieri con i corsi di lingua italiana e l’organizzazione di momenti di aggregazione e condivisione con la tradizionale festa dedicata alla fratellanza tra persone di diversa nascita, cultura e tradizione, denominata “festa delle genti”.

– l’Oratorio e il Giocovacanza che si svolgerà nei mesi di giugno e di luglio in entrambe le parrocchie, riconosciuti come attività di sostegno per le famiglie con bambini delle scuole primarie e secondarie nel periodo estivo, insieme alle attività domenicali rivolte ai bambini e ragazzi e alle attività formativa per i giovani che animano i momenti ludici, che prevederanno anche stage di formazione residenziale;

– alcune feste e momenti aggregative rivolti alle famiglie (es. capodanno, carnevale, fiaccola,

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,585FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -