28.4 C
Milano
domenica, Luglio 21, 2024

Proverbio: Se piove tra luglio e agosto, piove miele, olio e mosto

Array

Chiarimenti del Sindaco di Rho sulle ordinanze in materia di viabilità emesse nei pressi del sito Expo 2015

(mi-lorenteggio.com) Rho, 6 maggio 2015 –  In merito alle recenti ordinanze, il Sindaco di Rho, Pietro Romano, dichiara: “Sono giunte varie segnalazioni con richieste di chiarimenti sui contenuti delle ordinanze emesse per regolare la viabilità nelle zone adiacenti il sito EXPO.
La prima ordinanza istituiva il divieto di sosta con rimozione forzata sulla via De Gasperi e sulla via Grandi per il tratto dal Campo Base all’ingresso di EXPO. Tale ordinanza interessa anche i parcheggi esistenti, ma era limitata alla giornata del 1° maggio 2015. l’ordinanza era stata emessa per ragioni di pubblica sicurezza, in quanto quel tratto di strada coincideva con il tragitto percorso dalle molte Autorità e le Forze dell’Ordine durante l’inaugurazione.
La seconda ordinanza sarà valida per tutti i sei mesi di EXPO ed autorizza la rimozione forzata sulle sole carreggiate (quindi al di fuori degli spazi destinati ai parcheggi) delle vie De Gasperi, Risorgimento, Grandi, Buzzi, Curiel, Vanoni, Borromeo, Buonarroti e Vaiani. L’ordinanza autorizza la rimozione forzata (oltre alla sanzione pecuniaria) solo dove già era vietato parcheggiare. Pertanto continuerà ad essere consentita la sosta all’interno di tutti i parcheggi esistenti. Lo scopo dell’ordinanza è duplice: da una parte quelle strade costituiscono la via di fuga dal sito EXPO in caso di necessità di evacuazione così come previsto dal piano di Protezione Civile approvato dalla Prefettura. Il che significa che le carreggiate devono restare il più possibile libere. Dall’altra è necessario evitare la sosta selvaggia, come invece accaduto nell’ultimo periodo prima dell’apertura dell’esposizione. Lo scopo è quindi quello di evitare che i visitatori di EXPO possano tentare di parcheggiare in quelle vie consentendo di contro a chi lavora una migliore fruibilità anche dei parcheggi esistenti per i lavoratori ed i pendolari.
Voglio aggiungere che in questi primi giorni di EXPO il nostro piano di viabilità sta dando i suoi frutti. La zona di via Risorgimento è costantemente pattugliata e la situazione è nettamente migliorata, anche se ci sono ancora problemi da risolvere. Fortunatamente pare che sia stato accolto l’invito ai visitatori di EXPO ad utilizzare i mezzi pubblici per accedere al sito.”

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,585FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -