24.8 C
Milano
venerdì, Luglio 19, 2024

Proverbio: Se piove tra luglio e agosto, piove miele, olio e mosto

Array

Ippodromo. De Cesaris: "Nuovo trotto ‘La Maura’ e’ grande occasione per lo sport e per lo sviluppo della città"

Milano, 7 maggio 2015 – “Un impegno mantenuto, in primo luogo con i lavoratori e con il mondo dell’ippica, una grande occasione per lo sport e per l’economia italiana e milanese”. Così il vicesindaco Ada Lucia De Cesaris commenta l’inaugurazione del nuovo ippodromo del trotto “La Maura” all’interno dell’area verde di via Lampugnano 95. L’apertura sarà sabato 9 maggio, con una giornata di festa aperta a tutti i cittadini, appassionati di ippica e non.
Alle 11 da piazza della Scala partirà una sfilata di carrozze d’epoca, sulky (gli speciali carrozzini dei campioni del trotto), cavalli e cavalieri che, passando da piazza Duomo, via Dante e attraversando il parco Sempione sino all’Arco della Pace, si dirigerà al vecchio ippodromo del trotto di San Siro – per un simbolico passaggio di testimone con la vecchia struttura chiusa oltre due anni fa – e poi al nuovo impianto La Maura. Ospite d’onore sarà il campionissimo Varenne, a cui spetterà fare il primo giro sulla pista per festeggiare il suo ventesimo compleanno.

L’ippodromo sarà aperto dalle 11.00 e ai bambini presenti saranno regalati palloncini e bandierine e tutti avranno l’opportunità di vedere e farsi fotografare con il “Capitano” nel suo paddock. Alle 13, alla presenza del vicesindaco De Cesaris, e delle autorità del mondo dell’ippica, si procederà al taglio del nastro inaugurale e alle 14.30 si entrerà nel vivo della giornata con la prima delle corse in programma: la prima edizione del Premio Città di Milano.

L’ippodromo “La Maura”, nome di una antica cascina lombarda che era presente nell’ampia porzione di terreno originariamente dedicato alle piste di allenamento per i cavalli purosangue, è ad impatto ambientale minimo, in quanto è stato realizzato utilizzando cubature già esistenti e recuperando materiali a chilometro zero. Il tracciato, già testato con soddisfazione da alcuni tra i migliori driver italiani, è lungo 1.050 metri con la predisposizione per un prolungamento sino a un miglio (1.609,344 metri).

Il pubblico, oltre ad una tribuna coperta, avrà a disposizione servizi di accoglienza e ristorazione, l’area scommesse e un parcheggio interno, mentre i box permetteranno di alloggiare fino a 150 cavalli. L’impianto è stato realizzato dalla società Snai spa, proprietaria dell’area, ed è affidato per la gestione sportiva alla propria controllata Società Trenno. La condivisione del progetto con le associazioni di categoria, le parti sociali e con le istituzioni ha consentito di riportare a Milano le corse al trotto, assenti dalla chiusura dell’impianto di San Siro avvenuta alla fine del 2012, e di far tornare al lavoro dalla cassa integrazione tutti i 66 dipendenti della struttura.

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,585FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -