24.3 C
Milano
sabato, Agosto 13, 2022

Proverbio: Agosto ci matura grano e mosto

Array

LOMBARDIA. MALTEMPO, CONFERMA MODERATA CRITICITA’ PER RISCHIO IDRAULICO E TEMPORALI FORTI

Ultimo aggiornamento il 24 Agosto 2015 – 16:48

(mi-lorenteggio.com) Milano, 24 agosto 2015 – Il Centro funzionale monitoraggio rischi naturali della Regione Lombardia, la cui attivita’ e’ coordinata dall’assessore alla Sicurezza, Protezione civile e Immigrazione Simona Bordonali, ha emesso un avviso, il numero 065, di conferma di moderata criticita’ per rischio idraulico e temporali forti, fino a revoca, per Media-bassa Valtellina (So), Nordovest (Co, Lc, So, Va), Pianura Occidentale (Bg, Co, Cr, Lc, Lo, MB, Mi, Pv, Va), Garda-Valcamonica (Bg, Bs) e Prealpi centrali (Bg, Lc).

IL METEO – Attualmente le precipitazioni sono deboli o assenti sulle regione. Dal pomeriggio di oggi, lunedi’ 24, e’ previsto un nuovo impulso perturbato che coinvolgera’, prevalentemente, l’alta pianura occidentale, i settori nord occidentali della regione (media Valtellina, Prealpi di Varese, Alto Lario e Valchiavenna), le Orobie e parte delle Prealpi orientali; gli Appennini e la bassa pianura orientale saranno marginalmente coinvolte nella seconda parte della giornata, con piogge deboli nel pomeriggio e in esaurimento in serata. Nella notte di martedi’ 25 agosto, le precipitazioni andranno gradualmente ad attenuarsi, rimanendo deboli sui settori di pianura, deboli localmente moderate sulla fascia alpina e prealpina ma ovunque in esaurimento dalla tarda mattinata di domani.

 INDICAZIONI OPERATIVE – Si suggerisce ai presi’di territoriali di prestare attenzione e un’adeguata attivita’ di sorveglianza: – ai possibili effetti di esondazione dei corsi d’acqua, con particolare attenzione ai Comuni insistenti sulle aste del reticolo idraulico nord milanese (Olona-Seveso-Lambro) e del reticolo idraulico minore in concomitanza dei possibili rovesci piu’ intensi: la difficile previsione dell’evoluzione del fenomeno, sia in termini di intensita’ che di localizzazione, non esclude la possibilita’ di rovesci intensi, con locali criticita’, anche sull’area metropolitana milanese (la cui evoluzione sara’ monitorata in tempo reale e valutata in now-casting); – al possibile riattivarsi di fenomeni franosi in zone assoggettate a tale rischio. Si suggerisce, dove ritenuta necessaria, l’intensificazione dell’attivita’ di monitoraggio e l’attuazione di tutte le misure previste nella Pianificazione di Emergenza locale e/o specifica; – agli scenari di rischio temporali (rovesci intensi, fulmini, grandine e raffiche di vento) soprattutto in concomitanza di eventi all’aperto a elevata concentrazione di persone e in prossimita’ di zone alberate, impianti elettrici, impalcature e cantieri. Il Centro funzionale monitoraggio rischi naturali della Regione Lombardia chiede di segnalare ogni evento significativo al numero verde della Sala operativa, attivo 24 ore, 800.061.160.

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,615FansMi piace
161FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -