21.5 C
Milano
mercoledì, Agosto 17, 2022

Proverbio: Alla Madonna di agosto (15 Agosto) si rinfresca il bosco. Per san Rocco (16 Agosto) la rondine fa fagotto

Array

RadioImmaginaria, la prima e unica radio di adolescenti in Italia, in visita a Rho

Ultimo aggiornamento il 28 Agosto 2015 – 19:29

Rho, 28 agosto 2015 – Questa mattina il Sindaco Pietro Romano e l’Assessore alle politiche giovanili Andrea Orlandi hanno accolto presso la Sala del Consiglio una rappresentanza della redazione di RadioImmaginaria, la prima e unica radio di adolescenti in Italia fatta, diretta e condotta da ragazzi tra gli 11 e i 17 anni.

RadioImmaginaria è stata infatti invitata dal 23 al 31 agosto al Padiglione dell’Unione europea a Expo per raccontare da vicino e con gli occhi dei ragazzi le tematiche che l’Europa affronta nel corso dell’esposizione universale.
Dal Padiglione Ue i ragazzi condividendo le loro idee sul tema principale di Expo 2015, il cibo, e l’appartenenza europea attraverso i loro microfoni. Oltre alle dirette, i 50 giovanissimi speaker stanno facendo un tour quotidiano nei padiglioni dei 19 paesi membri partecipanti ad EXPO per raccontare le curiosità e le eccellenze presentate dai vari paesi.

I ragazzi provenienti da varie regioni italiane erano alla ricerca di una sistemazione per il periodo di permanenza a Rho e l’Amministrazione Comunale li ha ospitati molto volentieri presso la palestra di via Alessandria.

RadioImmaginaria è nata nel 2010 a Castel Guelfo di Bologna e trasmette via web sulla piattaforma Spreaker,
Come loro stessi dichiarano: dei contenuti nessun adulto si impiccia, fanno e dicono ciò che a loro davvero interessa e che li entusiasma. Vanno in onda da qualunque posto e sono sempre alla ricerca di nuovi stazioni, perché i loro ascoltatori sono alcune migliaia in continua crescita. Ancora più in crescita sono i ragazzi che desiderano partecipare e diventare inviati o andare in diretta. Sanno che stanno vivendo un’esperienza formativa importante per il loro futuro e la vivono con professionalità e senso di responsabilità. La radio permetto loro di mettersi in gioco, di confrontarsi e di esprimere le proprie opinioni ed emozioni, raccontando e raccontandosi. Naturalmente non mancano il divertimento e il piacere di stare insieme.
Queste alcune loro affermazioni:
“Siamo contro lo stereotipo dell’adolescente, che ci descrive come dormiglioni e nullafacenti”
“In Radio siamo tutti allo stesso livello, non ci sono distinzioni”
“Siamo noi stessi e ci sentiamo accettati e più forti”
“Siamo una grande famiglia”

Dopo la loro presenza a Sanremo e Giffoni Film Festival, terminerà anche l’evento ad Expo, ma RadioImmaginaria è già in pista per l’inaugurazione della sede a Bologna il 19 settembre.

I dieci ragazzi sono accompagnati da Alan Borsari, un Babbion (adulto secondo lo slang della radio) che segue alcuni aspetti organizzativi.

Il Sindaco di Rho, Pietro Romano, commenta la visita di RadioImmaginaria:
“Mi complimento con tutti i ragazzi di RadioImmaginaria per il loro splendido progetto e per l’entusiasmo e la professionalità che dimostrano. Quando ho saputo della ricerca di un alloggio per loro durante la permanenza a Rho, mi sono attivato subito per trovare una soluzione idonea. Condivido pienamente la necessità di dare voce ai propri interessi e passioni di adolescenti e accolgo positivamente la richiesta di RadioImmaginaria di aprire una nuova sede a Rho. “

L’Assessore alla Politiche Giovanili, Andrea Orlandi, aggiunge:
“Abbiamo invitato la redazione di RadioImmaginaria ad un incontro presso il Palazzo Comunale per salutarli e avere maggiori informazioni su questo interessante progetto di grande valore. Li ringraziamo per aver condiviso con noi il loro entusiasmo e la loro intraprendenza. Come amministrazione abbiamo sempre cercato di dare spazio ai giovani anche attraverso stage e il servizio civile. Insieme all’Informagiovani, presente a questo incontro, sarà nostro impegno facilitare lo sviluppo anche nella nostra città della Radio gestita dagli adolescenti, un obiettivo che si sposa con i nostri progetti rivolti al protagonismo giovanile.”

Informazioni
www.radioimmaginaria.it
radioimmaginaria@gmail.com

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,617FansMi piace
162FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -