23 C
Milano
giovedì, Agosto 18, 2022

Proverbio: Di Settembre e di Agosto bevi vino vecchio e lascia stare il mosto

Array

MARISOL VERGANA, LA DONNA CHE BALLA COL FUOCO

Ultimo aggiornamento il 1 Settembre 2015 – 19:47

(mi-lorenteggio.com) Milano, 1 settembre 2015 – Adora il fuoco a tal punto da averne fatta una ragione di vita e uno strumento di lavoro. Animo caliente e fisico acrobatico, Marisol Vergana in Italia ha importato qualcosa che fino a pochi mesi fa esisteva soltanto oltre confine. Lei, ballerina con alle spalle anni di hip hop e ritmi caraibici, oggi… gioca col fuoco nel vero senso della parola. Ci balla, esegue coreografie, intreccia le fiamme al suo corpo. Lo fa nelle discoteche, nei locali, davanti agli obiettivi dei fotografi. Uno spettacolo unico nel suo genere che le ha permesso di entrare nel film “Italiano Medio”, girato con la regia di Maccio Capatonda.

Anche lì, sul grande schermo, ha interpretato i panni di se stessa. Di una ragazza che sogna il successo attraverso il ballo. Lei, semplice e ambiziosa come solo lo può essere una ragazza arrivata a Milano dopo essere vissuta a Caserta, capace di scoprire che ballo e fuoco possono mescolarsi creando qualcosa di fantastico.

“Amo il rischio e mi piacciono le cose spericolate – racconta – Non esisteva nulla di tutto questo in Italia che fosse associato al fuoco, non appena è arrivato… io mi ci sono buttata! Sono iperattiva e vulcanica, non sopporto la monotonia e la vita piatta”. E, naturalmente, ballare a testa in giù tenendo fra le mani due catene infuocate è qualcosa che la vita la scuote. Giorni e giorni di duri allenamenti per riuscire ad essere un qualcosa di unico in Italia. “Mi reputo un’artista completa a tutti gli effetti, il mio sogno è quello di essere scelta per una pubblicità che compaia su qualche grande cartellone sparso nelle più importanti città d’Italia”.

Volare basso, diciamo così, non è il suo mestiere. D’altronde, non si addice ad una ragazza che è anche motociclista, ha studiato arti marziali, frequenta i poligoni per sparare con fucile e pistola. Una sorta di nuova Nikina, capace di sprigionare arte e sensualità.

“Sono arrivata a Milano quando avevo 18 anni per coronare il sogno di entrare a far parte della città della moda. All’inizio, ho pagato lo scotto di ritrovarmi in una metropoli dopo aver vissuto la mia adolescenza in un paesino in Provincia di Caserta”. Perché Milano è Milano, ma il primo impatto è di quelli duri anche per chi aspira alla celebrità.

 “Mi sentivo un pesce fuor d’acqua, io così piccina in una città tanto grande! – aggiunge Marisol – Non mi sono lasciata intimorire perché mi interessava esaudire ciò in cui credevo e in cui continuo a crederci”.

Oltre ad artista e danzatrice con catene da fuoco, Marisol Vergana ha un curriculum di tutto rispetto: un passato nella Vigilanza, una laurea, i primi shooting fotografici che le hanno dato ulteriore impulso per credere in se stessa. “Sono forte e non mi arrendo, il mio segreto è la pazienza – continua – so aspettare il momento giusto, intanto continuo con i miei spettacoli. Una volta ero “solo” una ballerina, oggi mi reputo una showgirl con un’inclinazione naturale per il mondo della danza”. Un mondo che l’ha sempre vista in qualche modo protagonista. “Esatto, direi che è parte di me, un qualcosa che ho dentro e mi scorre nel sangue, di cui ormai non posso più farne a meno. Quando ascolto la musica, il mio corpo va da solo. Esistiamo io e la musica, nulla più. Emozioni e vibrazioni stupende”.

Una specializzazione in danza acrobatica e lo studio in Accademia a Milano hanno fatto il resto. Anche, naturalmente, l’esperienza del cinema. E poi l’ha scoperta la tv. Un po’ per la sua intraprendenza, un po’ perché Marisol non passa inosservata… Scelta per far da figurante nello spot francese della Chateau d’Ax accanto ad una bellezza inarrivabile come Victoria Silvstedt, selezionata in veste di ballerina ho partecipato alla trasmissione Top Dj con Dj Albertino. “E, a settembre, ci sarà ancora dell’altro… Infatti, avrò un ruolo di comparsa anche nella fiction “Il Sistema” che andrà in onda a partire dal mese di settembre su Raiuno. Sono curiosa di vedermi, non vedo l’ora…”.

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,617FansMi piace
162FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -