22.4 C
Milano
venerdì, Luglio 12, 2024

Proverbio: Se piove tra luglio e agosto, piove miele, olio e mosto

Array

LOMBARDIA. FONDAZIONE MBBM, GALLERA: PROPOSTA FONDAZIONE NON ACCOGLIBILE

(mi-lorenteggio.com) Milano, 16 novembre 2016 – "L’attivita’ della Fondazione Monza e Brianza per il Bambino e la sua Mamma (MBBM) e’ assolutamente importante ma e’ necessario che le attivita’ cliniche si coniughino con una sostenibilita’ economica. Per questo dopo un’attenta analisi del documento elaborato dal Comitato regionale di sorveglianza sulle sperimentazioni, abbiamo giudicato il Piano di rimodulazione presentato dal CdA della Fondazione non accoglibile, in quanto nello stesso non sono configurabili interventi strutturali di gestione ne’ sul piano del contenimento dei costi ne’ su quello dell’incremento dei ricavi". Lo ha detto l’assessore al Welfare di Regione Lombardia Giulio Gallera a margine di un incontro, alla presenta di ATS della Brianza e ASST di Monza, che si e’ tenuto stamane presso l’Assessorato, finalizzato a vagliare il grado di fattibilita’, giuridica, finanziaria e organizzativa della proposta del Consiglio di amministrazione della FMMB, nel senso di una rimodulazione del progetto originario, sulla base di un piano economico e finanziario e di rientro dalle passivita’ accumulate nei confronti dell’ASST.

PIANO ECONOMICO GESTIONALE – "La sperimentazione gestionale – ha specificato l’assessore – potra’ proseguire solo se la Fondazione sara’ in grado di elaborare e mettere in campo un Piano economico e gestionale e un Piano di rientro dotato dei contenuti minimi essenziali che il Comitato di sorveglianza ha declinato nel suo documento e che verra’ nei prossimi giorni illustrato alla Fondazione MBBM".

ITER APPROVAZIONE – "L’ASST e l’ATS – ha concluso Gallera – concordando su tale percorso, si sono rese disponibili a cooperare con gli uffici della direzione Welfare per il perseguimento degli obiettivi definiti. Verificheremo con attenzione la capacita’ della Fondazione di portare avanti la sperimentazione con un Piano di rientro concreto e la possibilita’ di mantenere la sperimentazione attraverso la sua compatibilita’ economica. La decisione finale della Giunta si avra’ entro il mese di dicembre".

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,585FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -