22.4 C
Milano
venerdì, Luglio 12, 2024

Proverbio: Se piove tra luglio e agosto, piove miele, olio e mosto

Array

Lissone. Sabato 10 dicembre cerimonia ufficiale di intitolazione di Piazzale Sandro Pertini

(mi-lorenteggio.com) Lissone, 17 novembre 2016 – Sarà intitolato sabato 10 dicembre alle ore 10.30 “Piazzale Sandro Pertini – Presidente della Repubblica Italiana – 1896-1990”, la nuova denominazione dell’area verde prospicente Villa Magatti, compresa tra la via Garibaldi, via Paradiso e Largo De Capitani da Vimercate.

Come voluto dall’Amministrazione Comunale di Lissone, la denominazione avrà il valore di ricordare i ruoli ricoperti da Pertini come Presidente della Camera dei Deputati, Presidente della Repubblica e proseguiti, a decorrere dal 1985, con le funzioni di senatore a vita. Partigiano e uomo della Costituzione, Pertini ha sempre incarnato e rappresentato i valori della Repubblica e della democrazia. L’intitolazione arriva nel 120esimo anniversario dalla sua nascita, avvenuta il 25 settembre 1896 a San Giovanni di Stella in Provincia di Savona.

La cerimonia pubblica sarà anticipata venerdì 2 dicembre alle ore 21.00 a Palazzo Terragni da uno spettacolo teatrale dal titolo “Gli uomini per essere liberi – Sandro Pertini il presidente”, promosso dall’Amministrazione Comunale ad ingresso libero fino ad esaurimento posti.

Lo spettacolo teatrale è finalizzato alla commemorazione di Sandro Pertini, settimo Presidente della Repubblica Italiana dal 1978 al 1986 in occasione dell’inaugurazione di Piazzale Sandro Pertini a Lissone. Lo spettacolo sarà curato dalla compagnia Associazione Eutopia di Reggio Emilia, per la regia di Gianni Furlani e Mauro Bertozzi. Anche il Capo dello Stato, Sergio Mattarella, negli scorsi mesi ha assistito allo spettacolo, plaudendo a come la figura di Pertini è stata rappresentata sul palcoscenico.

In occasione della cerimonia pubblica di sabato 10 dicembre, sarà invece scoperta la targa che identificherà l’area con la denominazione dedicata a Sandro Pertini.

La decisione di intitolare l’area verde a Sandro Pertini è stata assunta dalla Giunta comunale con delibera n. 74 del 9 marzo 2016, nella quale viene evidenziato “il ruolo determinante del Presidente della Repubblica Sandro Pertini in un momento particolarmente difficile per la vita del Paese e quanto il suo mandato presidenziale sia stato caratterizzato da una forte impronta personale tanto da essere ricordato come il “Presidente più amato dagli italiani” e come uno dei "padri della Patria" in virtù della Sua opera nell’ambito della Resistenza prima e dell’Assemblea Costituente poi”.

Un ritratto della figura di Pertini sarà messo in evidenza in occasione dello spettacolo teatrale del 2 dicembre: la sua pipa, le sue mani alzate in segno di vittoria ai mondiali di Spagna del 1982, le fotografie con Papa Giovanni Paolo II e la figura del nonno rassicurante restano le immagini che tanti Italiani hanno di Sandro Pertini, scomparso ormai più di 25 anni fa.


Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,585FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -