22.6 C
Milano
martedì, Maggio 17, 2022

8 MAGGIO - FESTA DELLA MAMMA

Array

VIOLENZA SULLE DONNE, CAROLINA TOIA, DANIELA MARONI E IOLANDA NANNI PARTECIPANO A CAMPAGNA “VICTIMS OF BEAUTY – SILENCE KILLS DIGNITY”

Ultimo aggiornamento il 21 Giugno 2017 – 21:19

(mi-lorenteggio.com) MILANO, 21 GIUGNO 2017 – Lunedì scorso si è tenuto a Palazzo Pirelli, sede del Consiglio regionale della Lombardia, il servizio fotografico per il progetto “Victims of Beauty – Silence kills Dignity”, una campagna informativa contro la violenza sulle donne realizzata e fotografata da Franco Taranto. Il progetto, che ha il patrocinio della Regione Lombardia in collaborazione con la Camera Nazionale della Moda Svizzera, vuole porre l’attenzione sulle violenze subite dalle donne, spesso in silenzio per paura o vergogna. Le consigliere regionali Carolina Toia, Daniela Maroni e Iolanda Nanni si sono prestate a farsi fotografare con segni evidenti di violenze proprio per porre l’accento sull’importanza di denunciare con forza ogni tipo di violenza messa in atto. «Il compito di istituzioni, associazioni e della società civile è cercare fino in fondo di proteggere le donne da ogni forma di violenza e prevenire, perseguire ed eliminare la violenza contro le donne e la violenza domestica – hanno spiegato le tre consigliere regionali –. In questo modo possono contribuire ad eliminare ogni forma di discriminazione contro le donne e a promuovere la concreta parità tra i sessi, rafforzando l’autonomia e l’autodeterminazione delle donne. È una battaglia che non va combattuta in solitaria, ma cercando di predisporre un quadro globale costituito da politiche e misure di protezione e di assistenza a favore di tutte le vittime di violenza». «Quella contro la violenza di genere è una battaglia che sento fortemente mia. Una battaglia che finirà solo quando il numero delle donne maltrattate o, peggio, uccise sarà pari a zero – aggiunge Carolina Toia –. Il femminicidio, e in generale la violenza fisica e psicologica nei confronti delle donne, è a tutt’oggi uno dei drammi sociali più subdoli: benché siano stati compiuti importanti passi avanti, sono ancora tantissime le donne vittime di soprusi e violenze di ogni tipo. Molte non denunciano, per timore o per minacce, costrette a sopportare un peso che ne soffoca la dignità ed il rispetto per se stesse. Come donna, e come consigliera regionale, sento forte la volontà di sostenere ogni tipo di iniziativa che possa essere di contrasto a questa triste piaga sociale. Che si tratti di parlare nelle scuole ai giovani ragazzi, gli uomini di domani, che si tratti di sostenere i centri antiviolenza e fornire loro il necessario supporto, di sostenere ed ascoltare le donne vittime di violenza, o di prestare il proprio volto per una campagna come questa. Servono coraggio, prevenzione e determinazione». La presentazione della raccolta di fotografie, con tutti i volti dei protagonisti che aderiranno alla campagna, avverrà in via ufficiale nel mese di novembre a Palazzo Marino, sede del Comune di Milano.

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,552FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -