22.8 C
Milano
mercoledì, Maggio 25, 2022

8 MAGGIO - FESTA DELLA MAMMA

Array

SICUREZZA. FIRMATO IL PROTOCOLLO TRA LA POLIZIA LOCALE, L’AGENZIA DELLE DOGANE E DEI MONOPOLI E LA CAMERA DI COMMERCIO PER IL CONTRASTO ALLA CONTRAFFAZIONE

Ultimo aggiornamento il 23 Giugno 2017 – 20:24

(mi-lorenteggio.com) Milano, 23 giugno 2017 – È stato firmato presso il comando della Polizia Locale di Milano il protocollo per la realizzazione di azioni congiunte in materia di vigilanza sul mercato, lotta alla contraffazione e tutela del “Made in Italy”. A sottoscriverlo sono stati i rappresentanti di Polizia Locale, Agenzia delle Dogane e dei Monopoli e Camera di Commercio di Milano.

L’obiettivo è instaurare un rapporto di collaborazione per contrastare, sia in termini preventivi che repressivi, le condotte illecite legate alla contraffazione e migliorare la tutela delle imprese e dei consumatori dai gravi danni determinati da un regime di concorrenza illegale in tutti i settori in cui ciò avviene: dall’alimentazione ai giocattoli, dal tessile alle calzature, dalla cosmesi ai farmaci.  

Oltre a intensificare e ottimizzare l’attività di contrasto alla contraffazione e più in generale alla commercializzazione di prodotti pericolosi, si vuole lavorare anche in maniera preventiva, attraverso campagne informative sui pericoli derivanti dall’acquisto di prodotti contraffatti o non conformi alle normative nazionali ed europee di qualità e sicurezza.

Il protocollo è innanzitutto uno strumento di condivisione di informazioni, mezzi e strutture tra organi (Polizia Locale, Agenzia delle Dogane e Camera di Commercio) e in secondo luogo è la base per un modello di intervento coordinato a livello locale tra i vari soggetti pubblici.

L’impegno è quello di preparare piani di controllo e di vigilanza sull’etichettatura dei prodotti, sulla tutela del “Made in Italy” e sulla sicurezza dei prodotti sviluppando anche modalità operative per un efficace scambio di dati e di informazioni, comprese quelle contenute nelle proprie banche dati. Nel caso di controlli congiunti, sarà anche possibile utilizzare la rete dei laboratori chimici dell’Agenzia delle Dogane e della Camera di Commercio

“La collaborazione e la sinergia tra i vari organi di controllo – spiega il comandante della Polizia Locale Antonio Barbato – è fondamentale per ottenere buoni risultati e facilitare il lavoro di contrasto alla contraffazione. Molto spesso il cittadino non è consapevole del fatto che il mercato del falso garantisce ingenti profitti alla criminalità organizzata, favorisce il lavoro minorile e l’evasione fiscale, oltre a creare condizioni di elevato rischio per la salute dei lavoratori. Purtroppo l’immissione sul mercato di prodotti non conformi ai requisiti di sicurezza è in continua espansione. Ciò crea gravi danni alle imprese e rappresenta un pericolo per la salute di coloro che acquistano tali prodotti”.

Il Direttore Regionale delle Dogane, Lorenzo Clemente, ha evidenziato il valore della collaborazione tra enti pubblici, nel perseguimento dei comuni interessi. Ha quindi rilevato l’importanza di questo “nuovo inizio”, rappresentato dal protocollo d’intesa, nei rapporti già solidi tra le tre amministrazioni in tema di lotta alla contraffazione.

“Questo accordo consolida i rapporti istituzionali – ha concluso Alberto Meomartini, vice presidente della Camera di Commercio – e apre una nuova modalità di collaborazione su temi centrali per le imprese e i cittadini come la contraffazione, la sicurezza, l’etichettatura dei prodotti. Oltre alla nostra attività di vigilanza sui prodotti, come Camera di Commercio mettiamo a disposizione le banche dati. Saranno utili per un’azione preventiva, con l’obiettivo di contrastare un fenomeno che rappresenta un costo rilevante per la comunità sia dal punto di vista economico, sia dal punto di vista sociale”.

 

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,551FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -