21.5 C
Milano
lunedì, Maggio 23, 2022

8 MAGGIO - FESTA DELLA MAMMA

Array

La parmigiana: un piatto tipico italiano e oggi da Guinness World Record

Ultimo aggiornamento il 26 Giugno 2017 – 17:21

Milano, 26 giugno 2017 – La parmigiana è stata inserita nella lita dei Piatti Tradizionali Italiani secondo il Ministero. Questo piatto ha origini molto discusse ancora oggi fra Napoli, Sicilia, Parma ed i Turchi. In tutti i casi, questo piatto ormai noto e conosciuto in tutto il mondo come tipico della Gastronomia Italiana, oggi è un vero e proprio Guinness World Record.

La parmigiana di melanzane è un piatto conosciuto e classico della tradizione culinaria italiana. Essa viene fatta utilizzando melanzane fritte e gratinate al forno, condite con salsa si pomodoro, basilico, aglio, formaggi. Questo piatto ha un’origine dubbia, poiché è tutt’oggi discusso se sia napoletana, di Parma oppure siciliana. Questo piatto è stato in tutti i casi riconosciuto fra i prodotti tradizionali italiani (P.A.T.) secondo il MIPAAF, cioè il Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali.

La melanzana è una verdura originaria dell’Asia, introdotta in Europa probabilmente ad opera dei mercanti arabi nel Basso Medioevo. Questo ortaggio iniziò ad essere utilizzato però solo nel XVIII secolo, prima nelle mense popolari e poi in quelle nobili. Il piatto delle melanzane alla parmigiana sembra essere stato inventato nel corso del Settecento o verso i primi decenni dell’Ottocento. Alcune teorie però parlano di piatti simili ancora in epoca precedente all’introduzione del pomodoro, ortaggio importato dalle Americhe.

Le origini sono contese fra Sicilia, Napoli e Parma. I siciliani sostengono che il piatto debba il suo nome al termine “parmiciana”, da “parma”, il nome con cui si chiamano le liste di legno che costituiscono le persiane. La struttura a strati sovrapposti darebbe poi il nome in Sicilia del nuovo piatto “parmigiana di melanzane”. I Napoletani dal canto loro ne parlano come una ricetta tipica e originaria di Napoli

Queste ipotesi sono sostenute dal trattato di Vincenzo Corrado, intitolato “Il cuoco galante” del XVIII-XIX secolo. Nel testo si evince tuttavia che originariamente la ricetta era preparata con le zucchine. Solo nel 1837 si passa alle melanzane, come testimonia la ricetta nel testo di Ippolito Cavalcanti, duca di Buonvicino. Un’altra ipotesi rimanda il piatto a fantomatiche origini nella città di Parma. Le contestazioni arrivano però dal fatto che il modo di cucinare con “strati di vegetali” è detto alla parmigiana, ma è dubbio se ci si riferisca alla pietanza. Altre teorie, attribuiscono la paternità del piatto ai Turchi-Arabi. Qui infatti esisterebbe un piatto tipico molto simile, chiamato nella cucina greca “moussaka”.

La parmigiana da Guinness World Record: un piatto apprezzato in tutto il mondo

A Salice Calabro, nella sua ventunesima edizione della “Sagra della Melanzana”, è stata realizzata la parmigiana di melanzane più grande al mondo. 378 chili di parmigiana, contro i 220 chili del record precedente. Il piatto è stato realizzato dai volontari di Nuova Solidarietà, per iniziativa del presidente dell’associazione Fortunato Scopelliti, con la coordinazione del cuoco Giovanni Esiliato e con l’aiuto degli allievi dell’Istituto Alberghiero di Villa S. Giovanni (RC). Per la realizzazione di questa ricetta si sono utilizzati 450 chili di melanzane crude, 40 chili di mozzarella, 6 chili di parmigiano, 30 chili di pane grattugiato, 2 chili di basilico, 0,5 chili di aglio, 180 litri di passata di pomodoro, 175 litri di olio. I 120 commensali che hanno gustato il piatto hanno dichiarato che la preparazione è riuscita e il piatto era ottimo.

Numerose sono le ricette che contemplano la parmigiana fatta utilizzando altre verdure, un classico è per esempio la parmigiana di zucchine, che secondo alcune teorie era la ricetta originale del piatto. Come si potrebbe vedere palesemente guardando le preparazioni dei due piatti in video parmigiana di zucchine o di melanzane, poco cambia. La preparazione è la medesima di quella più nota di melanzane, cambia solo l’ortaggio utilizzato. Per alcuni la prima sarebbe più sana, dal momento che le zucchine non contengono la solanina, una sostanza che in alcuni casi, se le melanzane non sono ben cotte, potrebbe essere dannosa per l’organismo.


Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,551FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -