25.9 C
Milano
sabato, Maggio 21, 2022

8 MAGGIO - FESTA DELLA MAMMA

Array

IL MAGENTINO ANGELO COLOMBINI E’ ENTRATO NELLA SEGRETERIA NAZIONALE DELLA CISL

Ultimo aggiornamento il 5 Luglio 2017 – 15:28

(mi-lorenteggio.com) Magenta, 5 luglio 2017 – Il magentino Angelo Colombini è entrato nella segreteria nazionale della Cisl. Il sindacalista è stato eletto al termine del Congresso confederale, tenutosi dal 28 giugno all’1 luglio scorsi a Roma, che ha riconfermato Annamaria Furlan alla guida dell’organizzazione. Colombini, come stabilito oggi durante la prima riunione della nuova segreteria, avrà la delega all’industria. Un incarico di “peso”. Prima di assumere questo nuovo ruolo era leader nazionale della Femca Cisl, il sindacato di categoria dei settori chimico, farmaceutico, tessile, della gomma-plastica e dell’energia. “Sono onorato di potermi mettere al servizio di questa grande e bella Cisl – spiega Colombini -. La mia elezione nella segreteria confederale è un grande riconoscimento alla Femca nella quale, sotto la mia segreteria, negli ultimi 22 mesi abbiamo iniziato un forte ringiovanimento del gruppo dirigente in Italia. Credo che tutta la nostra industria – quella sostenibile e quella 4.0 – debba avere come priorità il rispetto dell’ambiente e la valorizzazione del capitale umano. Inoltre, è importante che tutte le forze sociali e politiche che hanno a cuore il bene del Paese si alleino per sviluppare sempre più il comparto manifatturiero, colpito in questi anni dalla crisi. Perché senza lavoro non c’è dignità della persona”. Nato il 5 gennaio 1958 a Marcallo con Casone, residente a Magenta, è sposato, con due figli. Diplomato presso l’istituto tecnico commerciale, a 22 anni è diventato delegato sindacale della Fim (metalmeccanici) all’interno di Italtel. Nel 1986 ha cominciato l’esperienza sindacale nella Flerica di Milano, dove seguiva i grandi gruppi industriali, fino a diventare membro di segreteria (1992). Nel 2001, dopo la fusione della Flerica (settore chimico) e della Filta (tessile), che ha dato vita alla Femca, ne è diventato segretario generale milanese. Nel 2006 è passato alla struttura nazionale, prima come operatore, e dal 2009 come segretario. Dopo un breve ritorno, nel 2014, in Lombardia (con il ruolo di segretario generale della Femca regionale), nel 2015 è stato eletto segretario generale nazionale della categoria. Incarico che ha ricoperto fino all’approdo ai vertici della Cisl, accanto alla leader Furlan.

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,551FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -