19.2 C
Milano
martedì, Maggio 24, 2022

8 MAGGIO - FESTA DELLA MAMMA

Array

UFFICI GIUDIZIARI. VIA LIBERA AL COMPLETAMENTO DELLO STABILE TRA VIA SAN BARNABA E VIA PACE

Ultimo aggiornamento il 9 Luglio 2017 – 15:53

(mi-lorenteggio.com) Milano, 9 luglio 2017 – Al via il completamento dello stabile di proprietà comunale all’angolo tra via San Barnaba e via Pace, alle spalle del Palazzo di Giustizia, la cui destinazione d’uso è vincolata alla presenza di uffici giudiziari. La Giunta ha approvato le linee di indirizzo per l’affidamento dell’appalto relativo alle opere di rifiniture interne e impiantistiche dell’ultima parte dell’edificio. I primi due piani sono operativi già da due anni, e ospitano in particolare le sezioni giudiziarie che si occupano di lavoro e famiglia. Anche l’involucro esterno è ormai arrivato a compimento, a parte l’ultimazione delle coperture e la realizzazione di sistemi frangisole sulle facciate est e ovest, mentre manca, appunto, il completamento interno, che permetterà di estendere le aree ad ufficio, di ottenere una biblioteca ed aumentare gli spazi di servizio. Attraverso sopralluoghi e verifiche, si sta anche preparando l’ingresso del Tribunale europeo dei brevetti. Sarà, questa, l’occasione per terminare anche la risistemazione delle parti esterne, ovvero la rimodulazione e il rifacimento del manto stradale di via San Barnaba nel tratto compreso tra via Freguglia e via Manara (che collega il Palazzo di Giustizia al nuovo stabile), e la recinzione dell’edificio costituita da pilastri in cotto e parzialmente vetrata, mentre sarà ultimato il parcheggio interrato per una sessantina di posti auto destinati alla polizia penitenziaria e in genere ai fruitori degli uffici. I lavori non comprometteranno la normale attività dei piani già operativi, per la quale non è quindi prevista alcuna interruzione. La gara d’appalto partirà entro l’anno, il costo previsto degli interventi è di 7 milioni di euro. Se il primo stralcio delle opere, quelle utili per l’edificazione dello stabile ultimate nel 2015, ha beneficiato di finanziamenti statali (per circa 20 milioni di euro), questo è invece interamente a carico dell’Amministrazione comunale.

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,551FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -