22.6 C
Milano
martedì, Maggio 17, 2022

8 MAGGIO - FESTA DELLA MAMMA

Array

Il dopo EXPO porta in dono al Comune di Rho due quadri dalla Corea del Sud

Ultimo aggiornamento il 20 Luglio 2017 – 11:12

(mi-lorenteggio.com) Rho, 21 luglio 2017 –  Dopo la donazione degli alberi del Padiglione Ungheria che oggi fa bella mostra di sé nel Parco Europa, dopo l’incontro con la delegazione cinese dell’importante città di Liuzhou, adesso è la volta della Corea del Sud, protagonista in EXPO con uno dei padiglioni più belli. Si è infatti svolta lo scorso 13 luglio presso la galleria di Arte contemporanea MA-EC di Milano, la cerimonia di donazione al Comune di Rho di due preziose opere d’arte dell’artista coreana Kim Jai-Choon esposte per la prima volta in Italia nell’ambito del Festival internazionale “2017 Korean Wunderkammer” che ha portato all’attenzione degli appassionati d’arte circa 500 artisti provenienti dalla Corea del Sud. A ricevere le opere – due splendide tempere colorate cucite su seta, raffiguranti piante e animali secondo la tradizionale pittura coreana di stile Min-hwa – era presente l’Assessore al Piano strategico, Arredo urbano e bellezza della città, Commercio, turismo e attività produttive Sabina Tavecchia, accompagnata dal Segretario generale dott. Matteo Bottari. Alla cerimonia sono intervenuti Kwon Young Il, CEO di ARTVent, organizzatore dell’evento ed editore del mensile MagazineArt, Sung-an Jang, presidente dell’Associazione Orange Bridge e curatore del Festival , Kim Jai-Choon, artista donatrice delle Opere, e il dott. Davide Fratus, Capo Segreteria dell’Assessore alle Culture, Identità ed Autonomie della Regione Lombardia. Le opere entreranno a far parte della collezione d’arte del Comune di Rho e sarà possibile ammirarle presso i saloni storici della Villa Burba. L’Assessore Sabina Tavecchia ha dichiarato: “Siamo molto contenti che la città di Rho sia ancora ricordata come luogo di scambio di esperienze internazionali e di occasione di incontro positivo tra i popoli del mondo. Anche con la Corea del Sud e grazie ai suoi Artisti, che ringraziamo per il dono inaspettato, approfondiremo percorsi di sviluppo virtuosi che porteranno nuove interessanti collaborazioni per la crescita culturale e turistica della nostra città”.

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,552FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -