19.6 C
Milano
mercoledì, Maggio 18, 2022

8 MAGGIO - FESTA DELLA MAMMA

Array

Tavolo metropolitano: ecco le proposte per mettere in assetto la Città metropolitana di Milano

Ultimo aggiornamento il 26 Luglio 2017 – 19:29

(mi-lorenteggio.com) Milano, 26 luglio 2017 – Mettere la Città metropolitana in assetto di marcia. È quanto emerso oggi dalla riunione del Tavolo metropolitano tenutasi a Palazzo Isimbardi.

Durante l’incontro sono state avanzate, e condivise dai presenti, una serie di proposte di azione che si sviluppano su due versanti:

sul versante amministrativo, sono tre gli obiettivi essenziali:
1. certezza e stabilità di budget, consentendo allo stesso tempo una piena autonomia sul versante finanziario;
2. rilanciare la questione del personale con sblocco del turn-over, contro l’invecchiamento, e processi di re-training legati ai nuovi compiti e funzioni;
3. intervenire sulle procedure, per semplificare, digitalizzare e delegiferare laddove possibile.

Sul versante delle società locali, anche in relazione alla piena attuazione del Piano strategico, tre sono gli obiettivi:

1. mettere in moto le Zone omogenee;
2. garantire presenza, rappresentatività e operatività della Città metropolitana nelle sedi chiamate a decidere:
3. sviluppare la cooperazione e organizzare tavoli di lavoro su specifici processi.

Le proposte saranno portate all’attenzione di tutti i soggetti istituzionali coinvolti. “Sono convinta che non si possa assolutamente perdere l’opportunità – dichiara la vicesindaca metropolitana Arianna Censi – offerta dalla messa in moto della Città metropolitana. Un ente snello, che può fare non solo da raccordo ma anche da facilitatore e coordinatore di politiche e interventi di respiro metropolitano”. All’incontro di oggi erano presenti, oltre alla Città metropolitana, i rappresentanti delle principali categorie di portatori d’interesse presenti sul territorio metropolitano: da Assolombarda ai Sindacati; da Confcommercio a Coldiretti, alle Cooperative, alle Università, al terzo settore.

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,552FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -