12.6 C
Milano
sabato, Novembre 26, 2022

Proverbio: Acqua cheta rompe i ponti

Array

Le vecchie Glorie del Basket scendono in campo per la Smile House dell’Ospedale San Paolo

MILANO’ 23 FEBBRAIO 2018 – Divertimento, sport e solidarietà con le vecchie glorie del basket nazionale sabato 24 febbraio alle 20,30 al Pala Banco Desio in occasione de “Il Ritorno dei miti nel Derby Lombardo”. Le stelle delle tre Regine d’Europa, Cantù, Olimpia Milano e Varese si sfideranno nuovamente per sostenere la Fondazione Operation Smile Italia Onlus, presieduta da Santo Versace e impegnata in Italia e nel mondo nella cura di bambini affetti da labiopalatoschisi ed altre malformazioni cranio- maxillo facciali. In particolare l’incasso sarà devoluto alla Smile House dell’Ospedale San Paolo di Milano. La Smile House di Milano, prima Smile House in Italia, nasce nel settembre del 2011, con il protocollo d’intesa sottoscritto dalla Fondazione Operation Smile Italia Onlus con l’ASST Santi Paolo e Carlo, amplificando le forze e potenzialita’ del Centro Regionale per le Cura delle Labiopalatoschisi, gia’ esistente dal 1996. Il Centro e’ guidato dal Dottor Luca Autelitano e prende in cura pazienti con malformazioni congenite cranio-maxillo-facciali ed in particolare bambini affetti da labiopalatoschisi. I piccoli pazienti sono seguiti dalla nascita alla fine della crescita, attraverso tutte le fasi diagnostiche e terapeutiche: – ortopedia preoperatoria, se necessaria – tutti gli interventi chirurgici- terapia e riabilitazione logopedia- terapia e riabilitazione ortodontica. Dall’inizio dell’attività ad oggi si sono rivolti al centro oltre 12700 pazienti per un totale di oltre 21000 prestazioni multidisciplinari. “Ancora una volta sport e solidarietà a Milano. Un binomio che abbiamo più volte sperimentato con successo – spiega il dr. Luca Autelitano, Responsabile della Smile House del San Paolo – Grazie anche a questa lodevole iniziativa, il nostro Centro potrà prendersi cura dei pazienti colpiti da malformazioni congenite cranio-maxillo-facciali ed in particolare bambini affetti da labiopalatoschisi. Dalla sua nascita nell’ottobre 2011 abbiamo trattato oltre 1100 casi , un numero davvero ragguardevole di volti sorridenti”. Inoltre negli ambulatori è presente un team multidisciplinare composto da: chirurghi maxillo facciali, ortodonzisti, logopedisti, psicologi, otorinolaringoiatri, specialisti dell’allattamento, pediatri.

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,569FansMi piace
161FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -