23.3 C
Milano
domenica, Maggio 22, 2022

8 MAGGIO - FESTA DELLA MAMMA

Array

LOMBARDIA. FERROVIA MILANO-ASSO: APPROVATA DELIBERA SU PROGETTO FATTIBILITA’ POTENZIAMENTO E AMMODERNAMENTO TECNOLOGICO IMPIANTO FERROVIARIO

Ultimo aggiornamento il 23 Aprile 2018 – 18:20

(mi-lorenteggio.com) Milano, 23 aprile 2018 – "Un intervento mirato all’aumento della capacita’ dell’infrastruttura, per assicurare la regolarita’ dell’esercizio ferroviario e permettere lo sviluppo dell’offerta, in risposta alle esigenze di mobilita’ in continua crescita del territorio". Lo afferma l’assessore alle Infrastrutture, Trasporti e Mobilita’ sostenibile, Claudia Terzi, in merito alla delibera approvata oggi in Giunta riguardante il progetto di fattibilita’ tecnica ed economica di potenziamento e ammodernamento tecnologico dell’impianto ferroviario del ‘Nodo di Seveso’, sulla linea ferroviaria Milano-Seveso-Asso. Il progetto complessivo rientra tra gli interventi di preminente interesse regionale previsti dal ‘Piano Territoriale Regionale’ e dal ‘Programma Regionale della Mobilita’ e dei Trasporti’. Con un investimento complessivo di 18,6 milioni di euro, il progetto di fattibilita’ tecnica ed economica prevede: la realizzazione di due nuove radici a sud in ingresso e a nord in uscita dall’impianto di Seveso; il prolungamento (per il futuro raddoppio fino a Meda/Mariano Comense) del binario 4 di stazione, attualmente tronco; il completo rinnovo dell’armamento ferroviario; la sostituzione dell’attuale sistema di segnalamento e sicurezza con un nuovo apparato tecnologicamente piu’ avanzato. In particolare questo progetto: garantira’ l’aumento della flessibilita’ di gestione del traffico ferroviario sul nodo di Seveso eliminando i conflitti dei treni in ingresso/uscita dalla stazione e aumentando la velocita’ di ingresso nel nodo; diminuira’ i tempi di chiusura dei Passaggi a Livello tra Cesano e Seveso; ripristinera’ l’attestamento della linea S2 a Meda / Mariano con cadenza 30′. "Questa opera – conclude l’assessore Terzi – costituisce il primo tassello degli interventi programmati da Regione sulla linea della Brianza nel ‘Contratto di Programma’ con Ferrovienord spa e gli effetti positivi saranno evidenti sia in termini di fluidificazione del Servizio Ferroviario Regionale, sia di risoluzione delle interferenze con la viabilita’ locale. L’avvio dei lavori, concluse le fasi progettuali e quelle relative alle procedure di gara per l’affidamento degli interventi, e’ previsto nel 2020".

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,551FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -