27 C
Milano
domenica, Maggio 22, 2022

8 MAGGIO - FESTA DELLA MAMMA

Array

Volontario di Buccinasco e allenatore del G.S. Assago salva bambino colto da malore: i ringraziamenti del Sindaco e della Società

Ultimo aggiornamento il 14 Maggio 2018 – 15:50

(mi-lorenteggio.com) Buccinasco, 14 maggio 2018 – Dino Tripodi, cittadino di Buccinasco e allenatore volontario alla GS Assago 1968, ieri pomeriggio ha salvato la vita a un bambino praticandogli un massaggio cardiaco grazie a competenza e prontezza. 
Aveva terminato di guidare i suoi Giovanissimi 2003 nell´ultima giornata di campionato contro il Calcio Leone, si legge nel sito ufficiale del G.S. Assago "quando ha raggiunto il centro sportivo del La Spezia per assistere dalla tribuna alle partite del figlio con gli Esordienti 2006 dell´Assago. Dalla tribuna il vociare diventa presto un grido di aiuto, un bambino (non delle squadre in campo) è privo di sensi a terra con la lingua che ostruisce le vie respiratorie, Dino è tra i primi ad accorrere e con un massaggio cardiaco riporta il bimbo tra noi; momenti che saranno stati infiniti ma che si concludono con il lieto fine. Abbiamo sentito la voce di Dino poco dopo l´accaduto, ancora scosso con le parole che uscivano traballanti per l´emozione vissuta ha trovato la forza per sottolineare il necessario impegno di tutto il mondo sportivo (calcio o no non fa differenza) affinchè se si organizzano eventi, tornei o quant´altro, ci sia modo di monitorare tutti gli spazi all´interno delle strutture sportive perchè in casi come quelli vissuti oggi la tempestività nell´intervento si rivela decisiva. Dino Tripodi aveva nel suo bagaglio d´esperienza il corso di primo soccorso fatto con la nostra società, corso che deve essere una prerogativa per più collaboratori possibili in tutte le società che fanno sport".
“Grazie, grazie di cuore” queste le parole del sindaco Rino Pruti, che  questa mattina ha telefonato a Dino Tripodi,
“Ho voluto chiamare il nostro concittadino – spiega il sindaco Pruiti – per ringraziarlo a nome della nostra comunità per avere letteralmente salvato la vita a un bambino privo di sensi dopo un attacco epilettico. Un gesto eroico e normale per chi si dedica con passione allo sport e ai giovani e deve essere preparato a soccorrere chi si sente male”. 
“Questa sera alla Cascina Robbiolo – aggiunge Pruiti – con l’assessore allo Sport Mario Ciccarelli incontrerò le associazioni sportive di Buccinasco per ascoltare i loro bisogni e fare alcune proposte. Certamente le inviteremo a seguire corsi per l’uso dei defibrillatori: ne avranno l’occasione sabato 26 maggio alla Cascina Robbiolo grazie all’iniziativa dell’Azienda Speciale Buccinasco che ha collocato un defibrillatore all’interno della Farmacia comunale 1 di via Marzabotto. Ma la nostra intenzione è di acquistare defibrillatori per tutte le nostre strutture sportive in modo che sia le associazioni sia le scuole ne abbiano uno a disposizione in caso di necessità”. 
Imparare a fornire il primo soccorso in attesa dell’arrivo dei paramedici può essere molto utile e talvolta fondamentale per salvare delle vite. Tutto il personale delle due farmacie comunali di Buccinasco ha già seguito corsi curati dall’associazione Croce Verde Soccorso. Ora il corso viene proposto gratuitamente a tutti i cittadini e associazioni interessati, con il patrocinio del Comune, sabato 26 maggio alla Cascina Robbiolo (via Aldo Moro 7, aula 5) dalle 8.30 alle 13.30. Al termine del corso BLSD (Basic Life Support and Defibrillation) verrà rilasciato regolare attestato. 
Il corso è gratuito con iscrizione alla mail amministrazione@aziendaspecialebuccinasco.it. Per informazioni, ASB 02 45707612.
V. A.
 

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,551FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -