4.9 C
Milano
venerdì, Gennaio 27, 2023

27 GENNAIO: GIORNATA DELLA MEMORIA, GIORNATA INTERNAZIONALE VITTIME DELL'OLOCAUSTO

Colto da infarto a Limbiate: salvato in extremis, i ringraziamenti della moglie

(mi-Lorenteggio.com) Milano, 1 dicembre 2018 – Riceviamo e pubblichiamo:

 

La buona sanità, si sa, non fa mai notizia. Eppure sono tanti coloro che ogni giorno si prodigano per curare un ammalato e salvare una vita..
Vi scrivo spinta da un sincero e profondo sentimento di gratitudine per aver salvato la vita a mio marito Dawes Figueroa.
Il giorno 11 ottobre 2018 a seguito di un infarto con arresto cardiocircolatorio ( durato 55 min ) il personale in servizio ha eseguito una procedura di BLS ad opera d’arte.
Le condizioni di mio marito erano molto gravi, giunto in pronto soccorso all’ospedale San Gerardo di Monza, è stato messo in Ecmo e gli sono stati eseguiti parecchi interventi che hanno prolungato il coma farmacologico per 18 giorni, senza riportare danni cerebrali e/o neurologici, e questo grazie alla procedura di rianimazione eseguita dal personale dell’auto-medica in servizio quel giorno.
Ora è tornato a casa con l’impianto di un S-ICD ( defibrillatore sottocutaneo) e sta bene.
Un sentito grazie in particolare al sig. Turrisi (autista auto-medica), Marosi (infermiere auto-medica), dott. Trapani (medico –rianimatore auto-medica).
Grazie di cuore da parte mia, da mio marito e da tutta la nostra famiglia.

Simona Gorla

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,572FansMi piace
162FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -spot_img