18.4 C
Milano
mercoledì, Maggio 25, 2022

8 MAGGIO - FESTA DELLA MAMMA

Rozzano: la casa di Babbo Natale è in via Oleandri, centinaia di bambini in festa

Ultimo aggiornamento il 9 Dicembre 2018 – 16:53

 

(mi-Lorenteggio.com) Rozzano, 9 dicembre 2018 – Il Natale si avvicina e Babbo Natale, che deve accontentare i bambini di tutto il mondo, ha scelto anche Rozzano di mettere una temporanea casetta per incontrare i tanti piccoli amici e passare qualche momento di pace e serenità insieme a loro e alle loro famiglie, per rendere più magica la Festa.

Questa  la simpatica sorpresa graditissima a grandi e piccini,  voluta da una stimata e famosa commerciante rozzanese, Ferrara Fortuna, la quale,  insieme al marito Umberto Palomba sono i  titolari del “Pancaffe’ Lia” a Rozzano, sito in via Oleandri al civico, 41. Non solo commercianti amatissimi dalla popolazione Rozzanese, ma, anche sono molto stimati per le loro continue iniziative, che si svolgono tutto l’anno,  a favore del sociale.

 

Grazie a questa loro ultima iniziativa, infatti, tutti i bambini e le bambine di Rozzano e dei comuni limitrofi possono andare  e far visita alla casetta di Babbo Natale.  Qui, possono portare le loro letterine con scritti i desideri e la richieste di regali e perché no? richiedere un selfie con il loro beniamino accompagnato da gnomi e follette: il tutto totalmente gratuito.

Abbiamo chiesto alla signora Ferrara ed al marito Umberto il perché di questa iniziativa… la risposta non è tardata ad arrivare : “Semplicemente amiamo vedere sorridere i nostri piccoli cittadini che un domani diverranno uomini e donne della nostra città; oggi, per il primo incontro, la vera sorpresa è stata proprio per Babbo Natale travolto dall’entusiasmo di centinaia di centinaia di bambini. Alle ore 20.00 il nostro amico è rimontato sulla sua slitta per raggiungere bambini di altri paesi lontani, ma non preoccupatevi perché farà nuovamente tappa al “Pancaffe’ Lia” il 15 dicembre per salutare i bambini Autistici dell’Associazione il Balzo ed il giorno 22 dicembre per ritirare le ultime letterine”. 

Attestazioni di grande stima per l’iniziativa sono giunte da comitati cittadini, dalle parrocchie, dalle associazioni del territorio  e, soprattutto dai numerosi genitori, felici di passare momenti speciali con i propri bambini.

V. A.

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,551FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -