5.2 C
Milano
giovedì, Dicembre 1, 2022

Proverbio: A Sant'Ambrogio il freddo cuoce

Nicola Di Marco (M5S Lombardia). Grazie al governo del cambiamento più fondi per comuni medio-piccoli del Sud-Milano

 

(mi-lorenteggio.com) Milano, 7 gennaio 2019 – La priorità del M5S è rilanciare e supportare gli investimenti pubblici dei Comuni medio-piccoli, che generano effetti positivi sia sulla domanda nel breve periodo, che sull’offerta (capacità produttiva e competitività) sul lungo periodo. Senza investimenti pubblici non riparte il settore privato e l’occupazione; i governi precedenti hanno ridotto la quota di investimenti pubblici fissi lordi sul Pil dal 3,4% del 2010 all’1,9% del 2018 (minimo storico).
A seguito dell’approvazione, da parte del Governo, della Manovra, verrà istituito nelle prossime settimane un fondo da 400 milioni di euro per cofinanziare opere nei medio-piccoli comuni d’Italia; con il contributo si andranno a coprire fino al 50% dell’importo delle opere. A darne notizia il Consigliere regionale del M5S Lombardia Nicola Di Marco, che dichiara:
“Si tratta di una vera boccata d’ossigeno per gli investimenti in tutto il Sud di Milano, reso possibile da un Governo che guarda prima ai nostri cittadini e non si fa scrivere l’agenda dai burocrati europei. Avere fissato il rapporto deficit Pil al 2,04% (un rapporto nettamente superiore all’1,6% che l’Unione europea aveva chiesto all’inizio della sessione di bilancio e all’1,2% che si sarebbe ottenuto mantenendo la politica economica precedentemente impostata del governo Gentiloni) ha consentito di rimettere i cittadini e non le banche al centro dell’azione politica. A beneficiare di questa misura voluta dal Governo nel Sud Milano, potranno essere ad esempio Comuni come Locate Triulzi, Melegnano, Pieve Emanuele, Opera, Mediglia, Paullo che potranno accedere a 100mila euro ciascuno, Lacchiarella, Basiglio, Binasco, Zibido S.G., Motta Visconti, Settala, Cerro al Lambro che si vedranno assegnati 70mila euro ciascuno oppure Carpiano, Casarile, Noviglio, Assago che si vedranno assegnati 50mila euro. Questi maggiori investimenti locali si vanno ad aggiungere ad 1 miliardo di maggiori fondi derivante dallo sblocco degli avanzi di amministrazione per i comuni virtuosi”.

 

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,570FansMi piace
161FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -