12.6 C
Milano
sabato, Novembre 26, 2022

Proverbio: Acqua cheta rompe i ponti

PALAZZO MARINO. I DIPENDENTI COINVOLTI NELL’INCHIESTA SARANNO DESTINATI AD ALTRI UFFICI

La decisione dell’Amministrazione comunicata al Comitato per la Legalità

(mi-lorenteggio.com) Milano, 9 maggio 2019 – In una comunicazione indirizzata al presidente del Comitato per la legalità, la trasparenza e l’efficienza amministrativa, Gherardo Colombo, il Comune di Milano ha annunciato i provvedimenti presi in via cautelare nei confronti delle due persone coinvolte nell’indagine in corso da parte della Procura di Milano.

Sulla base della lettura dell’ordinanza di applicazione delle misure cautelari personali disposte dalla Procura, acquisita questa mattina in via ufficiale, l’Amministrazione ha deciso di procedere al trasferimento della dipendente ad un altro Ufficio e di assegnare temporaneamente il dirigente a un diverso incarico, che verrà definito nelle prossime ore.

Verso entrambi sarà avviato d’ufficio un procedimento disciplinare.

Fino al 30 giugno 2019 (data di scadenza di tutti gli incarichi dirigenziali di ruolo), la funzione di Direttore dell’Urbanistica sarà svolta dall’attuale vice Direttore, Simona Collarini.

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,569FansMi piace
161FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -