12.6 C
Milano
sabato, Novembre 26, 2022

Proverbio: Acqua cheta rompe i ponti

LODI. ASSESSORI TURISMO E TERRITORIO: NUOVO MARCHIO ‘VISIT LODI’ UTILE A PROMUOVERE UNA DESTINAZIONE SEMPRE PIU’POPOLARE

 

(mi-lorenteggio.com) Milano, 10 maggio 2019 – Un marchio territoriale che nasce dalla
collaborazione attiva tra tutti i soggetti locali per fare da
volano ad un’offerta turistica che si sta consolidando ogni
giorno di più, a fronte di una domanda in crescita.

Il brand ‘Visit Lodi’, realizzato dalla Camera di Commercio di
Milano Monza Brianza Lodi in collaborazione con Explora (la
Destination Management Organization di Regione Lombardia), è
stato presentato al Castello Sforzesco, nell’ambito della
settimana milanese ‘TuttoFood’, alla presenza dell’assessore
regionale al Territorio e Protezione Civile.

ASSESSORE TERRITORIO: AL LAVORO PER VALORIZZAZIONE OFFERTA –
“Stiamo lavorando per valorizzare tutto ciò che il territorio
lodigiano offre, ossia fiumi, piste ciclopedonali, rassegna
gastronomica, i castelli e anche il turismo religioso. I
risultati positivi – ha spiegato l’assessore al Territorio – si
vedono dai numeri crescenti nel turismo soprattutto
internazionale. Un punto di forza sottolineato dal marchio
“Visit Lodi” che presentiamo è la capacità ricettiva e l’offerta
di prodotti gastronomici di alta qualità”.

ASSESSORE TURISMO: MARCHIO NASCE DAL FARE SQUADRA – “Il
Lodigiano è un territorio dalle notevoli potenzialità attrattive
che può aprirsi al turismo internazionale. Le eccellenze locali,
dai luoghi d’arte alle bellezze naturali sino agli itinerari
enogastronomici – ha sottolineato l’assessore regionale al
Turismo, Marketing Territoriale e Moda – rappresentano un volano
incredibile da sfruttare per innalzare la qualità dell’offerta
turistica. Per farlo però – ha ricordato – si deve fare squadra
e usare la forza dei prodotti locali e delle peculiarità come
driver: questo nuovo brand è un’occasione concreta per
promuovere Lodi e la sua provincia”.

NEL LODIGIANO IN AUMENTO LE PRESENZE E LA MEDIA DEL SOGGIORNO
-Tra il 2010 e il 2017 gli arrivi turistici nel Lodigiano sono
aumentati del 9,4%, mentre le presenze (numero di arrivi
moltiplicato per numero di giorni di permanenza) hanno segnato
un incremento del 4,3%. Nel complesso nell’anno 2017 gli arrivi
sono stati pari a 140.408 persone, mentre le presenze si
attestano a quota 220.201. In particolare è in grande crescita
il numero dei turisti stranieri, che segnano 44.789 arrivi e
66.458 presenze. Nel tempo considerato si è registrato un
aumento del 41,2% degli arrivi e del 43,9% delle presenze
straniere nel territorio.

IN AUMENTO VISITATORI DA CINA, COREA DEL SUD E GERMANIA – I
turisti provenienti dalla Cina mantengono il primato con 16.439
visitatori, seguiti da quelli in arrivo dalla Corea del Sud in
numero di 5.366, dalla Germania in numero di 3.086 (+32%) e
dalla Francia con 2.425 turisti. In aumento anche la spesa
turistica straniera in provincia di Lodi, con un incremento del
22% rispetto al 2010 a quota 15,2 milioni di euro.

 

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,569FansMi piace
161FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -