5.8 C
Milano
mercoledì, Novembre 30, 2022

Proverbio: A Sant'Ambrogio il freddo cuoce

Assicurazioni sulla casa, numeri in aumento: ecco gli ultimi dati

 

Milano, 17 maggio 2019  – Molte persone scelgono di assicurare la propria casa per i motivi più disparati, dalla protezione contro i furti fino ad arrivare alle calamità naturali e ad altre fonti di rischio come gli incendi. Nel nostro paese, poi, già moltissime abitazioni sono coperte dalle polizze in questione, in un trend che comunque non accenna ad arrestarsi, come fra l’altro testimoniato dai dati relativi al 2018. Se si considera ottobre, poi, ci si trova di fronte ad un autentico picco.

Assicurazioni casa: i dati del 2018 in Italia

Ottobre è stato un mese pieno di nuove sottoscrizioni per le compagnie del settore, visto che le polizze per la protezione della casa hanno visto un incremento del 39%. In realtà l’intero 2018 è stato un anno da ricordare: in base alle analisi di settore, infatti, è emerso un incremento annuo complessivo di questo mercato pari al +11% rispetto a dicembre del 2017. È un dato che stupisce, anche se solo in parte, visto che nella nostro paese si trovano già 800 mila abitazioni coperte con una polizza per la casa a tutela dalle calamità naturali. Un numero che, comunque, sembra destinato ad aumentare anche nei mesi del 2019, vista l’incisività di questa tendenza. Dunque è importante comprendere ogni singolo aspetto delle polizze in questione, come fra l’altro emerge anche dalle parole dell’esperto Lodovico Angoli: “Le polizze contro le calamità naturali normalmente rientrano all’interno di pacchetti assicurativi multirischio legati alla casa; per essere attive, però, spesso necessitano di estensioni specifiche, altrimenti la compagnia potrebbe non rimborsare eventuali danni”. In definitiva, bisogna sempre stare attenti al pacchetto di coperture che si sottoscrive.

Gli altri aspetti coperti da questa polizza

Da un lato sappiamo già che le polizze casa coprono quasi sempre i danni provocati dalle calamità naturali. Dall’altro lato, però, la copertura riguarda anche altri fattori ugualmente importanti. Per capire quali sono gli aspetti coperti può essere utile partire da un caso concreto: per fare un esempio, sul sito di Groupama è possibile chiedere un preventivo per l’assicurazione sulla casa, inserendo tutto quello che si desidera garantire. Nell’elenco si trova per esempio il rischio incendio, insieme alla rottura delle tubazioni e agli allagamenti. Altri aspetti compresi in questo tipo di polizze sono i trabocchi delle condutture, i furti, gli atti vandalici, i terremoti e le alluvioni. Anche i fenomeni elettrici e l’RC nei confronti di terzi vengono spesso inclusi in queste assicurazioni. Prima di chiudere, bisogna comunque sottolineare il fatto che ogni polizza di questa tipologia può essere personalizzata da chi la sottoscrive: un ulteriore vantaggio non di poco conto. Tutto questo spiega perché gli italiani continuano a richiedere queste polizze, come

 

L. M.

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,570FansMi piace
161FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -